Cronaca | News

Spostamenti tra Comuni a Natale: dietrofront del Governo

10 Dicembre 2020 | Autore:
Spostamenti tra Comuni a Natale: dietrofront del Governo

Conte ci ripensa: il 25 e 26 dicembre ed il 1° gennaio sarà possibile uscire dal proprio Comune. La decisione dovrebbe essere ufficiale nelle prossime ore.

Prima era «no», poi «assolutamente no». Ora, invece, è sì. E, a quanto pare, è la risposta definitiva: «L’accendiamo». Il 25 ed il 26 dicembre ed il 1° gennaio sarà possibile varcare i confini del proprio Comune. Lo ha deciso il premier, Giuseppe Conte, per venire incontro alle pressanti richieste dei governatori, dell’Unione delle Province e di alcuni parlamentari (anche della maggioranza) che avevano sollecitato Palazzo Chigi a modificare la restrizione imposta dal decreto legge del 2 dicembre scorso. Insomma, chi ha figli o genitori a pochi chilometri di distanza ma in un Comune diverso potrà darsi appuntamento attorno a tavola a Natale o a Capodanno. Sempre nel rispetto delle misure anti-Covid, cioè evitando un numero elevato di persone nelle abitazioni e limitando le presenze ai parenti più stretti.

Il dietrofront del Governo sulla restrizione che più ha fatto discutere negli ultimi giorni potrebbe finire nelle prossime ore nero su bianco in un passaggio parlamentare o con un nuovo decreto. Plausibile che il divieto di uscire dal Comune si trasformi in un divieto di uscire dalla Provincia di residenza. In questo modo, anche chi abita in un piccolo centro avrà maggiore libertà di movimento.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube