Tech | Articoli

Come riparare il sistema iOS e Android senza perdere dati

21 Dicembre 2020 | Autore:
Come riparare il sistema iOS e Android senza perdere dati

Tutto ciò che c’è da sapere sulla riparazione dei problemi del sistema iOS e Android evitando la perdita dei dati.

Il tuo cellulare o il tuo tablet si comporta in modo anomalo? Magari, hai riscontrato un blocco del sistema, lo schermo nero, app che non si aprono, smartphone bloccato in modalità di recupero, iPhone bloccato in modalità DFU, telefono che non si ricarica e/o che continua a riavviarsi. Come mai? Con molta probabilità, ci sono dei problemi al sistema Android o iOS. Una vera e propria tragedia per te che ne sai poco e niente di tecnologia e non hai la minima idea di come riparare il sistema iOS e Android senza perdere dati. In genere, gli esperti riescono a risolvere questi fastidiosi problemi con estrema facilità, problemi che possono invece rappresentare un bel cruccio per gli utenti inesperti.

Tuttavia, c’è una procedura molto efficace che può essere adottata da chiunque per correggere l’iOS e l’Android in pochi e semplici passaggi. Ti basterà dedicare solo qualche minuto del tuo tempo per ripristinare il tuo dispositivo. Inoltre, questa procedura non comporterà né la perdita né la modifica dei tuoi dati. Stiamo parlando di Dr.Fone, il software che consente di riparare i vari problemi del sistema iOS e Android direttamente da casa tua, lasciando intatti i dati contenuti nel tuo smartphone e/o tablet.

Ma procediamo con ordine. A seguire, ti spiegherò cosa fare se l’iPhone non si accende o si blocca sul logo Apple, cosa fare se la l’Android ha un arresto anomalo e, infine, ti illustrerò come funziona Dr.Fone.

Cosa fare se l’iPhone non si accende o si blocca sul logo Apple?

Se il tuo iPhone non si accende o si blocca sulla schermata del logo Apple, puoi riavviarlo ricorrendo a diverse soluzioni:

  • carica il tuo iPhone e riavvia in modo forzato l’iPhone: la soluzione di base che non causerà la perdita di dati;
  • usa il software Dr.Fone senza perdere i tuoi dati: collega il tuo iPhone al pc e segui le istruzioni per scaricare il firmware (nei prossimi paragrafi, ti spiegherò come riparare il tuo dispositivo con Dr.Fone);
  • ripristina l’iPhone utilizzando iTunes: soluzione che cancellerà tutti i tuoi dati, a meno che tu non abbia un backup;
  • ripristina l’iPhone in modalità DFU: soluzione che cancellerà tutti i dati presenti sull’iPhone.

Cosa fare se la l’Android ha un arresto anomalo?

Il tuo telefono Android si riavvia di tanto in tanto o si spegne da solo? Come mai si verifica un arresto anomalo del sistema? I file del firmware Android potrebbero essere danneggiati.

Ecco alcune soluzioni per risolvere un crash di Android:

  • controlla gli aggiornamenti Android: vai a Impostazioni > Sistema > Avanzate > Aggiornamento del sistema. Controlla lo stato dell’aggiornamento e, poi, aggiorna l’Android all’ultima versione;
  • ripristina le impostazioni di fabbrica: se non sono disponibili aggiornamenti per il dispositivo Android, il ripristino dei dati di fabbrica potrebbe correggere i file del firmware. Seguendo questa procedura, però, i dati del dispositivo verranno cancellati e i dati dell’account saranno rimossi;
  • riparazione Android: talvolta, ripristinando le impostazioni di fabbrica, non si riescono a risolvere i problemi del sistema. In questo caso, puoi ricorrere ad un software di riparazione Android come Dr.Fone per aggiornare il firmware del dispositivo Android.

Come risolvere i problemi del sistema iOS con Dr.Fone?

Se il sistema iOS inizia a creare problemi, il metodo di recupero standard per iPhone/iPad è il ripristino tramite iTunes. Metodo utile se è stato eseguito il backup dei contenuti, altrimenti rischi di perdere tutti i tuoi dati. Con Dr.Fone, invece, puoi risolvere facilmente qualsiasi tipo di problema del sistema iOS e riportare il tuo dispositivo alla normalità in pochi minuti, senza temere la perdita dei tuoi dati.

Dr.Fone funziona su tutti i modelli iPhone, iPad e iPod touch.

Ci sono due modalità di recupero del sistema iOS:

  • la modalità standard, che può risolvere i problemi di sistema più comuni, senza perdita di dati;
  • la modalità avanzata che risolve i problemi più complicati, ma cancella anche tutti i dati sul dispositivo.

Quali passaggi seguire per riparare il sistema iOS?

Innanzitutto, avvia Dr.Fone e seleziona “Riparazione Sistema” dalla finestra principale. Collega il tuo iPhone, iPad o iPod touch al computer con il cavetto. Una volta che Dr.Fone avrà riconosciuto il tuo dispositivo iOS, clicca su “Inizia” per proseguire il processo. Appariranno alcune informazioni, come: modello del dispositivo, versione del sistema, versione baseband, ecc. Quindi, clicca su “Avanti” per continuare.

Nel caso in cui il tuo iPhone/iPad/iPod non dovesse funzionare normalmente, Dr.Fone – Riparazione Sistema ti ricorderà di avviare il dispositivo in modalità DFU (per chi non lo sapesse, si tratta dell’aggiornamento del firmware del dispositivo che consente di ripristinare i dispositivi iOS da qualsiasi stato).

I passaggi per avviare iPhone 7, iPhone 8 e iPhone X in modalità DFU sono i seguenti:

  1. spegni l’iPhone;
  2. premi e tieni premuti al tempo stesso il pulsante di abbassamento del volume e di accensione per 10 secondi;
  3. dopodiché, rilascia il pulsante di accensione e tieni premuto quello di abbassamento del volume finché il dispositivo non entra in modalità DFU.

Come avviare gli altri dispositivi in modalità DFU? Anche in questo caso, dovrai spegnere il tuo iPhone, premere e tener premuti contemporaneamente il pulsante di accensione e il pulsante Home per 10 secondi. Infine, dovrai rilasciare il pulsante di accensione e tenere premuto il pulsante Home fino a quando il dispositivo non entrerà in modalità DFU.

Per recuperare il sistema, accertati di selezionare il modello di telefono o dispositivo corretto e le giuste informazioni sul firmware. Poi, fai clic su “Download”. Considera che il firmware da scaricare è di grandi dimensioni, pertanto occorrerà un po’ di tempo per completare il download. Assicurati di avere una rete stabile, mentre stai eseguendo questa procedura. Se il firmware non viene scaricato correttamente, clicca su “Copia” per scaricare il firmware dal sito ufficiale della Apple e, poi, pigia su “Seleziona” per ripristinare il firmware scaricato.

Completato il download, clicca su “Riparazione Sistema Ora” per iniziare a riparare il tuo iOS e riportare il tuo dispositivo iOS alla normalità.

Attenzione: una volta ultimato il processo di riparazione, l’iPhone, l‘iPad, o l’iPod Touch si riavvierà. Se non dovesse avviarsi normalmente, clicca su “Prova di Nuovo” e segui nuovamente il processo.

Come risolvere i problemi del sistema Android con Dr.Fone?

Sul tuo dispositivo Android, hai notato che l’interfaccia utente del sistema non funziona, le app continuano a bloccarsi oppure la schermata è nera. Con Dr.Fone – Riparazione Sistema (Android), puoi risolvere questi e tanti altri problemi con un solo clic.

Il programma di riparazione Android di Dr.Fone ti consente di correggere i problemi del sistema su gran parte dei modelli Samsung, come puoi vedere nell’immagine sottostante.

Quali passaggi seguire per riparare il sistema Android?

Innanzitutto, avvia Dr.Fone e clicca su “Riparazione Sistema” dalla finestra principale. Collega il tuo smartphone o tablet Android al computer con il cavetto e clicca su “Android Repair” tra le opzioni che compariranno.

Nella schermata delle informazioni sul dispositivo, seleziona la marca, il nome, il modello, il Paese e i dettagli corretti. Poi, conferma e clicca su “Avanti”.

Dal momento che la riparazione Android potrebbe cancellare i dati del tuo dispositivo, è consigliabile fare il backup prima di iniziare. Poi, digita “000000” per confermare e procedere.

Prima di riparare l’Android, è necessario avviare il dispositivo Android in modalità Download. Segui i passaggi sottostanti per avviare il tuo telefono o tablet Android in modalità DFU.

Se il dispositivo ha il pulsante Home:

  • spegni il telefono o il tablet;
  • premi e tieni premuti contemporaneamente i pulsanti “Volume” verso il basso, “Inizio” e “Accensione” da 5 a 10 secondi;
  • infine, rilascia tutti i pulsanti e premi il pulsante “Volume” verso l’alto per accedere alla modalità Download.

Per un dispositivo senza il pulsante Home:

  • spegni il dispositivo;
  • premi e tieni premuti i pulsanti “Volume” verso il basso, “Bixby” e “Accensione” da 5 a 10 secondi;
  • infine, rilascia tutti i pulsanti e premi il pulsante “Volume” verso l’alto per accedere alla modalità Download.

Quindi, pigia su “Avanti”. Il programma inizia a scaricare il firmware. Dopo aver scaricato e verificato il firmware, il programma inizia automaticamente a riparare il tuo dispositivo Android.

In pochi passaggi, tutti i problemi del tuo dispositivo saranno risolti.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. Un software che merita di essere provato. Da quanto ho letto, mi sembra molto utile e visto che ho di recente acquistato un nuovo I-Phone, se dovessi avere problemi a riguardo sicuramente opterò per questo sistema e mi affiderò a Dr.Fone

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube