HOME Articoli

Lo sai che? Arma impropria: anche un tubo di gomma può essere un’arma vietata

Lo sai che? Pubblicato il 12 gennaio 2014

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 12 gennaio 2014

Rileva il contesto aggressivo nel quale lo strumento da punta, da taglio o qualsiasi altro strumento viene utilizzato.

Anche un tubo di gomma, se viene usato in un contesto aggressivo (per esempio durante un litigio e una contesa fisica), può essere uno strumento idoneo a produrre lesioni. Pertanto, in tali situazioni, la legge lo considera un’arma vera e propria (si parla, a riguardo, di “arma impropria”).

In tali casi, l’eventuale reato di lesioni ai danni di una persona può subire l’applicazione dell’aggravante proprio perché realizzato con un’arma [1]. La legge, infatti, prevede che tutte le volte in cui un delitto (ossia una categoria di reati più gravi) venga compiuto con un’arma, la pena può essere aumentata di un terzo.

Un tubo di gomma, dunque, può essere considerato un’arma impropria. La conferma a questa interpretazione l’ha fornita la cassazione [2].

Nella categoria delle cosiddette armi improprie, e cioè di quelle che solo occasionalmente possono servire per offendere la persona, rientrano infatti tutti gli strumenti da punta e da taglio atti ad offendere, ma anche qualsiasi altro strumento che, con riguardo alle circostanze di tempo e di luogo nelle quali è portato, sia ritenuto chiaramente utilizzabile per l’offesa alla persona.

note

[1] Art. 585 cod. pen.

[2] Cass. sent. n. 4920/2012.

Autore immagine: 123rf.com


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI