Esercito: iniziative recupero architettonico, firmato accordo collaborazione con Ars (2)

22 Dicembre 2020
Esercito: iniziative recupero architettonico, firmato accordo collaborazione con Ars (2)

(Adnkronos) – Nelle prossime settimane, un Nucleo Tecnico esaminerà in dettaglio i vari progetti correlati, le linee di indirizzo specifiche per ciascuna linea progettuale e monitorerà i processi esecutivi discendenti. In particolare, tra i più importanti interventi da sviluppare, assumono grande rilevanza, soprattutto per i risvolti sociali ed economici che presuppongono: la valorizzazione di Porta Nuova, da poche settimane oggetto di lavori di messa in sicurezza alla balaustra superiore e bisognevole di ulteriori interventi di restauro, soprattutto all’interno della storica “stanza di Garibaldi”; il recupero della Cavallerizza reale, per consentire la riqualificazione dell’antico maneggio in un monumentale salone per conferenze; la pulizia e il restauro degli antichi locali della Guardia Reale, recentemente rinvenuti nell’intercapedine adiacente alla volta della Real Scuderia in prossimità dei Giardini Reali dell’ARS; la riqualificazione di parte della Caserma Garibaldi, per l’utilizzo dell’infrastruttura in modalità duale, ossia con regole di fruizione da parte della cittadinanza, tali da non interferire con le attività istituzionali dell’Esercito.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube