Coronavirus: medico paziente 1, ’27 dicembre inizio della fine, data da ricordare’

23 Dicembre 2020
Coronavirus: medico paziente 1, ’27 dicembre inizio della fine, data da ricordare’

Milano, 23 dic. (Adnkronos Salute) – “Domenica 27 l’inizio della fine”. E’ il V-day visto con gli occhi di chi è stato in prima linea contro Covid-19, da subito quando a febbraio il coronavirus Sars-CoV-2 dava i primi inquietanti segni di sé in Italia. L’infettivologo Raffaele Bruno, professore di Malattie infettive all’università di Pavia e direttore della Clinica di malattie infettive del Policlinico San Matteo, è conosciuto da tutti per aver curato il paziente 1 Mattia, il 38enne che fu ricoverato all’ospedale di Codogno e il 20 febbraio con il suo tampone positivo ha svelato all’Italia la presenza del nemico. Bruno sarà fra i primi a vaccinarsi domenica. E su Twitter definisce il 27 dicembre semplicemente “una data da ricordare!”. Poche parole: “Mi vaccinerò contro Sars-CoV-2”.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube