Pensioni, al via la nona salvaguardia esodati

29 Dicembre 2020 | Autore:
Pensioni, al via la nona salvaguardia esodati

Pensionamento con i requisiti precedenti alla legge Fornero: quali lavoratori esodati possono farne richiesta nel 2021.

Come richiesto da parecchio tempo dal comitato degli esodati, la legge di Bilancio 2021 ha finalmente attuato la nona salvaguardia per consentire di ottenere la pensione, sia di anzianità che di vecchiaia, con le regole precedenti all’entrata in vigore della legge Fornero.

La salvaguardia, però, non riguarda tutti i 6mila esodati rimasti fuori dai precedenti interventi agevolativi, ma solo 2.400 destinatari.

I beneficiari della misura sono:

  • i lavoratori autorizzati alla prosecuzione volontaria della contribuzione anteriormente al 4 dicembre 2011 e che possano far valere almeno un contributo volontario, accreditato o accreditabile, alla data del 6 dicembre 2011, privi di rapporti a tempo indeterminato dal 4 dicembre 2011. Sono ammessi anche gli autorizzati al versamento dei contributi volontari senza versamenti volontari al 6 dicembre 2011, purché abbiano almeno un contributo accreditato derivante da effettiva attività lavorativa nel periodo compreso tra il 1°gennaio 2007 e il 30 novembre 2013. Alla data del 30 novembre 2013, non deve risultare lo svolgimento di attività lavorativa riconducibile a rapporto di lavoro dipendente a tempo indeterminato;
  • i lavoratori cessati dal rapporto entro il 30 giugno 2012 per accordi individuali, o in applicazione di accordi collettivi di incentivo all’esodo stipulati entro il 31 dicembre 2011, anche qualora abbiano svolto, dopo il 30 giugno 2012, attività lavorative, purché non a tempo indeterminato;
  • i lavoratori cessati dal 1° luglio al 31 dicembre 2012 per accordi individuali, o in applicazione di accordi collettivi di incentivo all’esodo stipulati entro il 31 dicembre 2011, anche qualora abbiano svolto, dopo la cessazione, attività lavorative, purché non a tempo indeterminato;
  • i lavoratori cessati, a seguito di risoluzione unilaterale del rapporto, tra il 1° gennaio 2007  e il 31 dicembre 2011, anche qualora abbiano svolto, dopo la cessazione, attività lavorative, purché non a tempo indeterminato;
  • i lavoratori che nel corso del 2011 risultavano in congedo per assistere figli con handicap grave ai sensi della legge 104;
  • i lavoratori con contratto di lavoro a tempo determinato e i lavoratori in somministrazione con contratto a tempo determinato, cessati dal lavoro tra il 1° gennaio 2007 e il 31 dicembre 2011, non rioccupati a tempo indeterminato; sono esclusi dalla categoria i lavoratori del settore agricolo e quelli con qualifica di stagionali.

Le domande per la nona salvaguardia devono essere presentate entro il 2 marzo 2021.

Come specificato nella legge di Bilancio 2021, i requisiti utili a comportare la decorrenza del trattamento pensionistico, secondo la disciplina vigente prima della legge Fornero, devono essere maturati entro 10 anni dall’entrata in vigore della legge Fornero stessa [1]. In ogni caso, il trattamento pensionistico riconosciuto in regime di salvaguardia non può avere decorrenza anteriore al 1° gennaio 2021.


note

[1] DL 201/2011.

Autore immagine: pixabay.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube