Diritto e Fisco | Articoli

Se non pago le rate al condomino e sono nullatenente nessuno mi può aggredire?

15 Gennaio 2014
Se non pago le rate al condomino e sono nullatenente nessuno mi può aggredire?

Falso. Il fatto di essere debitore di un condominio implica che il soggetto è quantomeno proprietario di una casa facente parte del predetto condominio. Dunque, nella peggiore delle ipotesi, l’amministratore, nell’ambito della sua attività di recupero degli oneri non riscossi, potrà chiedere l’intervento di un avvocato e, a seguito di un decreto ingiuntivo, fa pignorare la casa del debitore.

Ciò vale anche se l’immobile è stato inserito nel fondo patrimoniale. Infatti la giurisprudenza ritiene che, essendo gli oneri condominiali strettamente correlati alla casa, ed essendo la destinazione della casa rivolta al sostentamento della famiglia, in tali casi il fondo patrimoniale non è opponibile al creditore. Si tratta, infatti, di creditore sorto per esigenze della famiglia e, quindi, legittimato ad agire anche nei confronti dei beni inseriti nel fondo patrimoniale (per maggiori informazioni leggi l’articolo: “Oneri condominiali non riscossi: attaccabile il fondo patrimoniale del furbetto”).



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube