HOME Articoli

Vero o Falso? Se non pago il canone Rai, Equitalia mi fa il fermo dell’auto?

Vero o Falso? Pubblicato il 15 gennaio 2014

Articolo di




> Vero o Falso? Pubblicato il 15 gennaio 2014

Vero. Il fermo dell’auto è un provvedimento applicabile nel caso di debito con l’Erario, e quindi anche per quanto riguarda il canone Rai.

Prima di iscrivere il fermo, occorre che Equitalia segua un’apposita procedura. In particolare, devono trascorrere sessanta giorni dalla notifica della cartella esattoriale, centoventi giorni dall’invio di una comunicazione che indica il dettaglio del debito, e trenta giorni dalla notifica del preavviso di fermo [1].

Se la procedura non viene rispettata, il fermo è illegittimo e si può ricorrere al giudice amministrativo. Il fermo si può comunque evitare dimostrando che il veicolo serve per la propria attività di impresa o professione.

di JESSICA SAVASTANO

note

[1] ”Comunicazione preventiva” prevista dalla L. 98/2013.

Autore immagine: 123rf.com


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

1 Commento

  1. VERAMENTE IL FERMO AMM/VO NON SI PUO’ ISCRIVERE SUL VEICOLO SE NON SUPERA I 2000€ CON LA NUOVA LEGGE DI GIUGNO 2013,COSI’ SAPEVO

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI