Diritto e Fisco | Articoli

Se la striscia di divieto di sosta a terra è poco visibile

13 gennaio 2012


Se la striscia di divieto di sosta a terra è poco visibile

> Diritto e Fisco Pubblicato il 13 gennaio 2012



Segnaletica orizzontale: se la striscia sulla strada è poco visibile (come la delimitazione di uno spazio a divieto di sosta), la multa non può essere annullata se è presente – e ben visibile – anche il corrispondente segnale “verticale”.

Quando la striscia sull’asfalto che delinea l’area di divieto di sosta è poco o per niente visibile, la multa è ugualmente valida si vi è una segnaletica “verticale”.

La Cassazione, infatti, ha chiarito [1] che, laddove il tempo o l’usura abbiano cancellato la linea a terra di divieto di sosta, è sufficiente la presenza della relativa segnaletica verticale (ossia i cartelli posti sul ciglio della strada e sorretti dai relativi pali) perché al conducente sia elevato il verbale di contestazione.

Il codice della strada prevede, in questi casi, la prevalenza della segnalazione di divieto “verticale” [2] su quella orizzontale, soggetta a facile deperimento.

Inutile quindi fare i furbi. L’automobilista che non voglia incorrere nelle sanzioni dovrà controllare non solo a terra.

note

[1] Cass. sent. n. 339 del 12.01.12.

[2] Art. 38 Cod. Strada.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI