Nuovo concorso Polizia di Stato: 1.000 posti

31 Dicembre 2020 | Autore:
Nuovo concorso Polizia di Stato: 1.000 posti

Bando per assunzione di 1.000 Vice Ispettori pubblicato in Gazzetta Ufficiale: è aperto ai diplomati e il termine per presentare le domande è il 28 gennaio 2021.

La Polizia di Stato ha indetto il nuovo concorso per reclutare 1.000 allievi Vice Ispettori; il bando è pubblicato in Gazzetta Ufficiale [1] ed è aperto ai candidati in possesso di diploma di scuola superiore. Le domande devono essere presentate entro il termine del 28 gennaio 2021.

Posti a concorso

Il concorso pubblico è finalizzato all’assunzione di 1.000 allievi Vice Ispettori. Il bando è aperto ai civili, ma 167 posti sono riservati al personale in servizio nel ruolo dei Sovrintendenti e 50 ai parenti superstiti del personale delle Forze armate o delle Forze di polizia deceduto per causa di servizio.

Requisiti 

Possono partecipare al concorso i candidati in possesso della cittadinanza italiana che non hanno superato i 28 anni di età. Questo limite è elevato, fino a un massimo di 3 anni, per i candidati che hanno prestato servizio militare effettivo. Si prescinde invece dal limite di età per il personale già appartenente alla Polizia di Stato con almeno tre anni di servizio. Gli appartenenti ai ruoli civili dell’amministrazione del ministero dell’Interno possono partecipare fino a 33 anni di età.

Occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore e dell’idoneità fisica, psichica ed attitudinale al servizio in Polizia. Tra i requisiti vi è anche l’assenza di condanne, anche non definitive, per delitti non colposi.

Prove di esame

La procedura di selezione prevede le seguenti 6 prove d’esame:

  • prova preselettiva con quiz a risposta multipla (eventuale, da svolgersi se il numero di domande presentate sarà superiore a 5.000);
  • accertamento dell’efficienza fisica (con prove di corsa di 1.000 metri piani, salto in alto e piegamenti);
  • accertamenti psico-fisici (attraverso esami clinici e strumentali);
  • accertamento attitudinale (mediante test psicologici e colloquio);
  • prova scritta, consistente nella redazione di un tema in materia di “elementi di diritto penale”, con riferimenti al diritto costituzionale;
  • prova orale, vertente su: nozioni di diritto civile, diritto amministrativo, lingua inglese, informatica, e sulle materie oggetto della prova scritta.

Domande di partecipazione

Le domande di ammissione dovranno essere presentate, utilizzando esclusivamente la procedura telematica sul sito ufficiale della Polizia di Stato [2] dal 30 dicembre 2020 fino alle ore 23,59 del 28 gennaio 2021.

Per accedere alla piattaforma occorre autenticarsi con Spid (Sistema pubblico di identità digitale) o con Cie (Carta di identità elettronica). Ogni candidato dovrà essere in possesso di un indirizzo Pec (posta elettronica certificata) ad egli personalmente intestato, sul quale riceverà le comunicazioni relative al concorso.


note

[1] Gazzetta Ufficiale, 4° Serie speciale “Concorsi ed esami” n. 100 del 29 dicembre 2020.

[2] All’indirizzo https://concorsionline.poliziadistato.it


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

4 Commenti

  1. benissimo. Allora. penso proprio che farò la domanda. Ho sempre sognato di mettermi la divisa ed entrare nella Polizia di stato. Per i requisiti dell’età ci rientro perfettamente. Mi sono diplomato l’anno scorso e avevo intenzione di fare il concorso, poi c’è stato il Coronavirus e fra varie cose non ho fatto il concorso.

  2. Finalmente, una buona notizia per me che stavo aspettando di entrare nell’arma. Mi auguro che le prove saranno ben organizzate e che non ci saranno slittamenti una volta fissate le date. E’ uno stress stare dietro queste dinamiche causate dal Covid. Siamo tutti stanchi di questa pandemia e la voglia di uscire e di riprendere le nostre attività si fa sentire

  3. Bene, inoltrerò subito la mia domanda. Vi ringrazio per aver condiviso la notizia, Stavo perdendo le speranze di fare il concorso quest’anno e stavo pensando di fare altro come un ripiego. Invece, mi sa che inizierò a prepararmi per le prove

  4. Buon pomeriggio, non mi è chiaro il punto relativo al limite di età. Io ho 28 anni compiuti il 18 giugno u.s.
    Nel bando però c’è scritto “che non abbiamo superato”. Non ho capito se posso partecipare o meno.
    Grazie a chi risponderà

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube