Italtel: Pesce (Psc), ‘molto soddisfatti di poter contribuire al risanamento dell’azienda’

2 Gennaio 2021
Italtel: Pesce (Psc), ‘molto soddisfatti di poter contribuire al risanamento dell’azienda’

Roma, 2 gen. (Adnkronos) – “Siamo molto soddisfatti di poter contribuire al risanamento di un’azienda storica italiana. Prima azienda guidata da un amministratore delegato donna, Marisa Bellisario, simbolo di un cambiamento culturale cui ancora si rende omaggio. Abbiamo presentato un’offerta concreta e strutturata che tenesse conto delle esigenze di Italtel alla luce dell’attuale situazione e dell’evoluzione dei mercati. Siamo certi che sarà l’occasione per il gruppo Psc di consolidare partnership importanti tra cui quella con Tim, che ha avuto un ruolo essenziale, e dare avvio a progetti di rilievo internazionale”. Ad affermarlo al ‘Sole 24 Ore’, è il presidente di Psc Group, Umberto Pesce, presidente Psc Group dopo che il cda di Italtel ha scelto Psc, affiancata nell’operazione in minoranza da Tim, per il salvataggio di Italtel, la storica azienda di telecomunicazioni presieduta da Claudio Calabi e guidata dall’ad Stefano Pileri.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube