Sicilia: Zone franche montane, 25esimo giorno di presidio allo svincolo Irosa

4 Gennaio 2021
Sicilia: Zone franche montane, 25esimo giorno di presidio allo svincolo Irosa

Palermo, 4 gen. (Adnkronos) – Sono passati 25 giorni da quando è partito il presidio a Irosa, allo svincolo per Catania e Palermo, del comitato promotore per la legge che istituirebbe le Zone franche montane di Sicilia e i 132 sindaci dei Comuni coinvolti. Alla base della protesta la richiesta del via libera alla legge che permetterebbe di defiscalizzare tutte le attività imprenditoriali presenti nelle zone montane. Attualmente i 132 comuni sono in attesa che il ddl passi al vaglio del Parlamento dopo che è stato approvato all’unanimità all’Assemblea regionale siciliana a dicembre 2019. Oggi al presidio sono presenti esponenti politici di Valledolmo e Zafferana Etnea. “L’istituzione delle Zfm è lo strumento attraverso il quale si può garantire la crescita di territori e comunità come la nostr – dice dal presidio Peppuccio Catania, presidente del Consiglio comunale di Valledolmo (Palermo) – che per decenni hanno subito l’attrattività dei grossi centri e dei capoluoghi. Si potrà così garantire ai giovani, con una fiscalità di sviluppo, la possibilità di restare nei centri minori, in ambienti sani e puliti”. “Le Zfm sono uno strumento importantissimo per i nostri territori – aggiunge l’assessore al Turismo di Zafferana Etnea (Catania) – Molti giovani vogliono restare nei propri paesi. La Sicilia non può perdere questa importante opportunità: oggi più che mai bisogna ripartire dai territori”. 



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube