Mafia: Faraone, ‘esempio Mattarella è la torcia che ci illumina il cammino’

6 Gennaio 2021
Mafia: Faraone, ‘esempio Mattarella è la torcia che ci illumina il cammino’

Palermo, 6 gen. (Adnkronos) – “Il 6 gennaio di quarantuno anni fa su Palermo cadde il buio. Quel giorno Piersanti Mattarella, il Presidente della Regione siciliana che aveva sfidato l’arroganza e lo strapotere della mafia, pagò con la vita il prezzo del suo coraggio. Venne freddato in via Libertà, davanti casa sua, sotto gli occhi della moglie e dei figli. La prima persona che giunse a soccorrerlo fu il fratello Sergio. Tra le braccia del nostro Presidente della Repubblica se ne andò un uomo giusto, onesto, coraggioso. Un uomo innamorato della sua terra e dedito al suo popolo. I mafiosi volevano seppellirlo, non sapevano che sarebbe stato un seme. L’esempio di Piersanti Mattarella è la torcia che ci illumina il cammino. Quel cammino lungo e faticoso che conduce alla giustizia e alla libertà”. Così su Facebook, il presidente dei senatori di Italia Viva, Davide Faraone.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube