Investitori risarciti da banche, oggi è possibile con metodo Martingale Risk

7 Gennaio 2021
Investitori risarciti da banche, oggi è possibile con metodo Martingale Risk

Roma, 7 gen. (Adnkronos) – “Nel tempo, purtroppo, abbiamo assistito a comportamenti sempre più scorretti da parte degli intermediari bancari che non hanno assolto e continuano a non assolvere correttamente, per colpa o talvolta con dolo, ai propri obblighi. In particolare, troppo spesso le banche hanno venduto ai risparmiatori, specialmente a quelli meno preparati e privi di esperienza, titoli ‘tossici’ ad elevato contenuto di rischio, quali le obbligazioni subordinate di varie banche (Monte dei Paschi, Carige, Banca Popolare di Bari…). In tal caso, laddove la scorretta o deficitaria condotta dell’intermediario ha causato perdite in capo al risparmiatore, quest’ultimo oggi può certamente ottenere il risarcimento dei danni subiti. Il punto cruciale è quello di poter dimostrare il comportamento illegittimo delle banche, colpevoli di gravissime responsabilità incorse in sede di vendita e post vendita dei titoli”. E’ quanto sostiene Martingale Risk, una società che opera nelle soluzioni inerenti alle problematiche bancarie e finanziarie.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube