Cattolica: Ivass chiede discontinuità Cda e vendita azioni recesso

9 Gennaio 2021
Cattolica: Ivass chiede discontinuità Cda e vendita azioni recesso

Verona, 9 gen. (Adnkronos) – Cattolica Assicurazioni comunica che ieri venerdì 8 l’Ivass, l’istituto di Vigilanza, “a seguito della ispezione conclusa il 24 luglio 2020, ha consegnato al Consiglio di Amministrazione della Società il relativo verbale ispettivo, con risultanze sfavorevoli e l’avvio di un procedimento sanzionatorio verso la società” richiedendo al tempo stesso “l’adozione di misure conseguenti”. L’ispezione – si ricorda – “ha riguardato, in particolare, gli assetti di governance, il funzionamento del sistema monistico e la valutazione dei rischi immobiliari. Il verbale ispettivo ha fatto riferimento a situazioni relative al 2018, al 2019 e ai primi mesi del 2020”.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube