Mafia: memoriale Mori e De Donno, ‘infondata l’informazione di Report, ecco perché’ (3)

11 Gennaio 2021
Mafia: memoriale Mori e De Donno, ‘infondata l’informazione di Report, ecco perché’ (3)

(Adnkronos) – E ancora: “I giudici della Corte di Appello di Palermo che ha assolto Calogero Mannino – ripercorrendo le dichiarazioni di Liliana Ferraro, Claudio Martelli, Fernanda Contri e Luciano Violante – relative ai contatti tra Mori, De Donno e Vito Ciancimino, hanno scritto che quella dei due ufficiali del ROS era “un’operazione che non aveva alcun motivo, allora, non solo di destare alcun sospetto o retropensiero di illiceità penale in chi le riceveva … ma neppure … di destare sospetti di qualsivoglia anomalia operativa, viepiù tenuto conto del normale svolgimento, da parte del R.O.S. di operazioni ardite mediante infiltrazione sotto copertura”, ricordando ancora la sentenza Corte di Appello di Palermo.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube