Scuola: Giovani europeisti Verdi, governo rinunciatario e ingiusto verso giovani

12 Gennaio 2021
Scuola: Giovani europeisti Verdi, governo rinunciatario e ingiusto verso giovani

Roma, 12 gen. (Adnkronos) – “Il tempo scorre e il governo continua a tergiversare: a oggi restano in Dad oltre 3,6 mln di alunni. È insostenibile che dall’inizio della crisi sanitaria non sia stata trovata una formula a tutela dell’istruzione e della formazione degli studenti italiani, cittadini di oggi e di domani”. Così in una nota i due co-portavoce nazionali dei Giovani europeisti Verdi, Beatrice Rosica e Luca Boccoli.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube