Treu: “Ripensare welfare per far ripartire economia in sicurezza”

13 Gennaio 2021
Treu: “Ripensare welfare per far ripartire economia in sicurezza”

Roma, 12 gen. (Labitalia) – “Una delle condizioni per far ripartire il motore dell’economia in sicurezza è ripensare il welfare. La pandemia, infatti, ha messo in evidenza non poche falle nel nostro sistema di protezione sociale, sia negli ammortizzatori (cig e Naspi) nonostante la riforma del 2015 avesse provveduto a una loro estensione, sia nel più recente reddito di cittadinanza che doveva fornire un aiuto economico alle fasce disagiate di popolazione attiva e aiutare quelli abili al lavoro a trovare occupazione”. Lo ha detto il presidente del Cnel Tiziano Treu, oggi nel corso della presentazione del XXII Rapporto sul mercato del lavoro e la contrattazione del Cnel, a cui sono intervenuti Nunzia Catalfo, ministra per il lavoro e le politiche sociali, Stefano Scarpetta, director for Employment, Labour and Social affairs dell’Ocse e i consiglieri del Cnel che hanno discusso e commentato i dati emersi.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube