Politica | News

Crisi di governo: colloquio Conte-Mattarella al Colle

14 Gennaio 2021 | Autore:
Crisi di governo: colloquio Conte-Mattarella al Colle

Il premier al Quirinale per riferire sulla situazione politica. Annuncia un passaggio in Parlamento e firma l’interim dell’Agricoltura.

Per un attimo si è pensato alla svolta, alla resa di Giuseppe Conte di fronte alla crisi di governo aperta ieri da Matteo Renzi con le dimissioni delle due ministre di Italia Viva. Vedere il premier imboccare oggi pomeriggio in auto la strada del Quirinale ha fatto credere che il Governo fosse davvero alla fine. Conte è stato ricevuto dal Capo dello Stato, Sergio Mattarella, ma per un colloquio di aggiornamento sulla situazione politica e sui prossimi passi da fare. Niente dimissioni, dunque. Non per adesso.

Conte avrebbe riferito a Mattarella che intende aprire nelle Camere un confronto politico, confermando in questo modo la sua intenzione si parlamentarizzare la crisi. «Il presidente del Consiglio – si legge in un comunicato del Quirinale – ha illustrato al presidente della Repubblica la situazione politica determinatasi a seguito di tali dimissioni ed ha rappresentato la volontà di promuovere in Parlamento l’indispensabile chiarimento politico mediante comunicazioni da rendere dinanzi alle Camere».

Conte è salito al Colle anche per firmare l’interim per i ruoli ministeriali lasciati vacanti da Teresa Bellanova ed Elena Bonetti. Il premier si farà carico direttamente del ministero dell’Agricoltura, in attesa della nomina di un nuovo titolare, e ritirerà la delega per la Famiglia, che non ha portafoglio e fa già capo a Palazzo Chigi.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube