Cronaca | News

Nuovo Dpcm: si può andare nelle seconde case?

16 Gennaio 2021 | Autore:
Nuovo Dpcm: si può andare nelle seconde case?

Nel testo entrato in vigore oggi non viene esplicitamente vietato raggiungere la casa al mare o in montagna nemmeno nelle zone rosse.

Una dimenticanza inavvertita o un’omissione voluta? Il nuovo Dpcm, stando alla lettera, consentirebbe di raggiungere la seconda casa anche a chi si trova in zona rossa o arancione.

Come fa notare questa mattina il Corriere della Sera, il decreto approvato dal Governo per il periodo di Natale (quello scaduto il 6 gennaio scorso) citava esplicitamente questo divieto. Si leggeva: «È comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione, con esclusione degli spostamenti verso le seconde case ubicate in altra Regione».

Cambia, invece la dicitura nel nuovo Dpcm entrato in vigore oggi. Si legge: «È comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione» [1]. Punto. Non c’è la frase «con esclusione degli spostamenti verso le seconde case ubicate in altra Regione». E come noto, tutto quello che non è vietato è lecito.

Non solo: il testo – continua la ricostruzione del Corriere – conferma che per «abitazione si intende dunque anche una seconda dimora, anche in affitto» che si trovi in una Regione in fascia gialla, arancione o rossa. E ribadisce anche che è possibile rientrare nella residenza o nel domicilio in qualsiasi momento.

Solo una precisazione: stando così le cose, si potrà raggiungere la seconda casa solo con il proprio nucleo familiare. Niente weekend in montagna o al mare con gli amici, per intenderci.


note

[1] Art. 2 co. 4 lettera a) Dpcm del 14 gennaio 2021.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

2 Commenti

  1. Se avessi avuto la casa in montagna ci saremmo andati a passare le vacanze natalizie con la mia famiglia, almeno uscivamo un po’ di casa e prendevamo un po’ di aria nuova. Invece, abbiamo acquistato tempo fa casa al mare e quindi questa estate siamo andati lì quando le restrizioni lo consentivano.

  2. Ma io sinceramente eviterei di effettuare spostamenti in questo periodo e limiterei soprattutto i contatti stando soltanto all’interno del mio nucleo familiare. C’è chi con la scusa della seconda casa pensa di potersi trasferire con altri coinquilini senza che ci sia un’effettiva convivenza oppure si vada come ospiti a casa di qualcuno. Ma forse non hanno capito cosa è consentito fare

Rispondi a Giglielmo Annulla risposta

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube