Politica | News

Dimissioni di Conte: consultazioni e attività del Governo

26 Gennaio 2021 | Autore:
Dimissioni di Conte: consultazioni e attività del Governo

Al via, domani pomeriggio, i colloqui delle forze politiche con Mattarella. Bloccato il Parlamento: si lavora solo sul Recovery fund.

Con l’apertura formale della crisi di Governo, dopo che Giuseppe Conte ha consegnato le dimissioni da premier a Sergio Mattarella, inizia la fase transitoria per la formazione di un nuovo Esecutivo.

Il Quirinale, al termine del colloquio tra Mattarella e Conte, non ha affidato immediatamente al premier dimissionario l’incarico di trovare una nuova maggioranza ma si è riservato di decidere in merito e, nel frattempo, ha invitato il Governo a rimanere in carica per il disbrigo degli affari correnti. Le consultazioni inizieranno nel pomeriggio di domani, mercoledì 27 gennaio, secondo un calendario che sarà reso noto nelle prossime ore. Il centrodestra dovrebbe presentarsi al Colle con una delegazione unica composta dai leader di Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e Udc.

Da questo momento, si blocca l’attività del Parlamento, tranne per i lavori che riguardano il Recovery fund nelle commissioni interessate. L’attività legislativa di indirizzo e di controllo resterà ferma per tutta la settimana.

Le consultazioni si seguiranno in diretta streaming sul canale Youtube della Presidenza della Repubblica e sul sito del Quirinale, nel rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid. Non saranno ammesse le telecamere: riprese e immagini fotografiche saranno effettuate a cura di operatori e fotografi ufficiali e, poi, messe a disposizione della stampa. I giornalisti saranno presenti in numero ridotto e saranno selezionati mediante sorteggio alla presenza dei vertici dell’Ordine dei giornalisti e dell’Associazione stampa parlamentare.

In vista degli incontri con il Capo dello Stato, i vari partiti si stanno già organizzando per stabilire le proprie strategie politiche. Alle 14.30, è previsto un vertice delle forze del centrodestra, mentre questa sera alle 22.30 ci sarà il vertice di Italia Viva. Il Partito Democratico ha preferito attendere le 14 di domani. Saltata la riunione della Conferenza Stato-Regioni, convocata per oggi alle 16, sul Recovery plan.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

2 Commenti

  1. Ma era il caso di sollevare questa crisi di Governo? Ora chi prenderà il posto di presidente del consiglio? Si vociferava Franceschini oppure Cottarelli…Staremo a vedere. Però mi sembra che non sia periodo questo quello di sollevare un polverone del genere visto che siamo in piena pandemia

  2. A mio parere, Conte ha gestito nel migliore dei modi questa pandemia. Ora, chi si sarebbe mai immaginato di dover affrontare una situazione del genere? E vorrei vedere tutti quelli che lo hanno criticato come si sarebbero mossi al posto suo. Il fatto è che siamo tutti bravi a parlare quando non siamo noi a dover affrontare certe situazioni

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube