Diritto e Fisco | Articoli

Rimborsi per il buono postale fruttifero di serie “O”

28 gennaio 2014 | Autore:


> Diritto e Fisco Pubblicato il 28 gennaio 2014



Ho un buono postale fruttifero di lire 1.000.000, la serie del titolo è O; le poste vogliono liquidarmi 8.282 euro, ma da dei miei conteggi rapidi mi sembra un importo inferiore delle indicazioni riportate nel titolo. Vale la pena procedere legalmente per ottenere un rimborso maggiore?

La risposta al Suo quesito è a mio avviso negativa.

Dall’esame del titolo in Suo possesso, di serie “O”, e delle decisioni in materia dell’Arbitro Bancario Finanziario, competente nella decisione delle vertenze in materia, Le comunico infatti che, per i buoni postali della serie “O”, è costante l’orientamento che li ritiene rimborsabili non sulla base di quanto sugli stessi indicato, bensì dei successivi tassi d’interesse stabiliti dalle Poste Italiane.

Il diritto al rimborso sulla base di quanto indicato sul titolo è infatti accordato dalla giurisprudenza in materia – dei Tribunali e dell’Arbitro Bancario Finanziario – ogni qualvolta, già al momento dell’acquisto del titolo, le condizioni sullo stesso riportate fossero diverse da  quelle nel medesimo periodo effettivamente previste dalle Poste, in virtù di modifiche o regolamentazioni precedenti e non aggiornate sulla carta utilizzata materialmente per la stampa del titolo: il cliente acquistava infatti così, a sua insaputa, un titolo che aveva condizioni già diverse rispetto a quelle indicate sullo stesso ed illustrate dagli impiegati postali addetti. Il cliente, in altre parole, acquistava un prodotto fin dall’origine diverso da quello prospettato.

Diversamente, nel Suo caso, la modifica delle condizioni riportate sul buono in Suo possesso è stata successiva all’acquisto del buono stesso e la norma che la dispone, alla quale è stata espressamente attribuita efficacia retroattiva (quindi efficacia anche rispetto ai rapporti e titoli precedenti la sua emanazione) è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale, quindi resa conoscibile a tutti i titolari dei buoni interessati. Assieme alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dovrebbero essere stati affissi presso gli Uffici Postali appositi prospetti riepilogativi delle nuove condizioni applicate ai titoli emessi e le serie interessate.

Di conseguenza, trattandosi di modifica successiva all’acquisto, essa non dà diritto alla riscossione delle somme investite alle condizioni indicate sul titolo, bensì alla riscossione degli importi secondo le successive indicazioni fornite dalle Poste.

A mio parere, non ritengo quindi valga la pena agire per ottenere la liquidazione delle somme secondo le condizioni riportate sul buono in Suo possesso: i costi ed i rischi di un’azione giudiziaria supererebbero l’effettivo guadagno.

Eventualmente, se volesse ugualmente agire nei confronti delle Poste Italiane, mi rivolgerei all’ABF, per una questione di minor costo e durata del procedimento, procedimento per il quale non è nemmeno necessaria l’assistenza di un avvocato.

Per i relativi costi e tutte le informazioni necessarie Le segnalo il sito internet: www. arbitrobancariofinanziario.it.

Le indico comunque per completezza alcune delle moltissime decisioni dell’Arbitro Bancario Finanziario in materia, che potrà reperire in versione integrale sul relativo sito internet, al predetto indirizzo web, www. arbitrobancariofinanziario.it: Decisione N. 2782 del 16 agosto 2012; Decisione N. 4457 del 21 agosto 2013; Decisione N. 5113 del 10 ottobre 2013.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

2 Commenti

  1. Vorrei avere un informazione. .
    ..anni fa ho smarrito un buono fruttifero di mia figlia…mi sn rivolta alle poste per sapere cm fare per risalire a questo a questo buono e sapere almeno se e stato csmbiato.nn sono riuscita a sapere niente.devo rassegnarmi?

  2. ho un bpf a termine emesso il 08/01/1985 di lire 1milione ci si è dimenticati di riscuoterlo, domata, è ancora possibile riscuoterlo? che devo fare?. grazie

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI