Diritto e Fisco | Articoli

Cos’è un decreto legge?

18 Maggio 2021 | Autore:
Cos’è un decreto legge?

Quando e come è possibile ricorrere alla decretazione d’urgenza secondo la nostra Costituzione

Le cronache delle pagine principali di tutti i quotidiani e di tutti i telegiornali riportano con frequenza il riferimento ai decreti legge. E’ un dato di fatto che il numero di decreti legge è cresciuto a dismisura negli ultimi anni. Nell’articolo che segue cercheremo di spiegare cos’è un decreto legge. Analizzeremo chi può emanare un decreto legge, in quali casi sia possibile adottarlo e l’iter procedurale necessario affinché un decreto legge entri in vigore. Innanzitutto occorre dire che è direttamente la nostra Costituzione [1] a dettare la disciplina del decreto legge. Ed ancora una volta si manifesta tutta la necessità che la Costituzione sia conosciuta da tutti quanti i cittadini. Il decreto legge, infatti, è un provvedimento talmente delicato e importante che è assolutamente necessario che anche il popolo, nella sua interezza, sia consapevole delle regole fondamentali che lo disciplinano. Solo una conoscenza diffusa e solida delle norme costituzionali è capace di impedire qualsiasi abuso nell’emanazione dei decreti legge. Fatta questa essenziale premessa, cominciamo dicendo che la Costituzione [2] stabilisce, riguardo ai decreti legge, che:

  • in casi straordinari di necessità e di urgenza, il Governo può adottare, sotto la sua responsabilità, provvedimenti provvisori con forza di legge;
  • essi devono essere presentati il giorno stesso della loro emanazione alle Camere
  • che devono convertirli in legge entro sessanta giorni dalla loro pubblicazione altrimenti essi perdono efficacia sin dall’inizio.

Questa è l’ossatura essenziale della disciplina del decreto legge. Scendiamo ora nei dettagli.

Quando è possibile adottare un decreto legge?

Abbiamo evidenziato nell’introduzione che il decreto legge può essere adottato dal Governo in casi straordinari di necessità e urgenza.

Perché il decreto legge può essere adottato solo in casi straordinari di necessità ed urgenza?

Perché il decreto legge è un provvedimento che ha la stessa efficacia e forza della legge, ma il potere di fare le leggi appartiene solo al Parlamento che è l’organo che esprime la volontà del popolo.

Ci possono essere però dei casi straordinari (ad esempio un terremoto, una pandemia, un attacco terroristico ecc.) in cui la necessità di intervenire tempestivamente richiede misure immediate.

In questi casi non si possono attendere i tempi normalmente necessari al Parlamento per adottare una legge ed allora la Costituzione ha dato facoltà al Governo di intervenire con il decreto legge per far fronte in modo immediato alla necessità con un provvedimento che ha la stessa efficacia e forza della legge.

Nel caso si verifichi un terremoto e occorra intervenire tempestivamente con un atto di valore pari alla legge per finanziare i primi soccorsi, il Governo può adottare un decreto legge

Il decreto legge viene adottato dal Governo

Qual è la procedura che deve seguire un decreto legge?

Nel precedente capitolo abbiamo individuato i casi in cui il Governo può adottare un decreto legge ed abbiamo anche capito perché il decreto legge possa essere adottato solo se c’è da fronteggiare un caso straordinario di necessità ed urgenza.

Esaminiamo adesso l’iter procedurale che la nostra Costituzione ha previsto per il decreto legge.

Il decreto legge:

  • è deliberato, cioè approvato, dal Governo (dal Consiglio dei ministri) [3];
  • poi viene emanato dal Presidente della Repubblica [4];
  • infine è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale ed entra in vigore il giorno stesso della pubblicazione.

Ma il decreto legge, come abbiamo visto nel precedente capitolo, è un provvedimento provvisorio la cui efficacia decade se non viene convertito in legge dal Parlamento entro sessanta giorni dalla sua pubblicazione.

Per questi motivi:

  • il Governo deve presentare al Parlamento, il giorno stesso in cui il decreto legge è entrato in vigore, un progetto di legge per convertire in legge il decreto legge;
  • il Parlamento inizierà la discussione sulla conversione in legge del decreto legge che dovrà concludersi entro sessanta giorni con l’approvazione della legge che convertirà il decreto legge (spessissimo il Parlamento, approvando la legge di conversione, modifica in modo anche consistente il testo del decreto legge approvato dal Governo).

Se, invece, il Parlamento non converte in legge il decreto legge, quest’ultimo perderà efficacia fin dall’inizio, cioè fin da quando entrò in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Una considerazione finale.

Chi controlla che effettivamente ci sia una situazione di necessità ed urgenza tale per cui si debba ricorrere al decreto legge?

La valutazione sulla esistenza sia della necessità che della urgenza spetta:

  • allo stesso Governo che approva il decreto legge;
  • poi al Presidente della Repubblica che emana il decreto legge;
  • soprattutto poi al Parlamento che è chiamato a convertire in legge il decreto legge;
  • infine alla Corte Costituzionale che può essere chiamata a valutare la conformità del decreto legge alla Costituzione.

Il decreto legge è un provvedimento provvisorio


note

[1] Art. 77 cost.

[2] Art. 77, comma 2, cost.

[3] Art. 92 cost.

[4] Art. 83 cost.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube