Politica | News

Governo: così potrebbe cambiare la squadra dei ministri

1 Febbraio 2021
Governo: così potrebbe cambiare la squadra dei ministri

«Poltrone» in bilico e nomi papabili: ecco chi rischia e chi resta al suo posto, laddove passi l’opzione Conte-ter.

La strada per uscire dalla crisi non si vede ancora nettamente, ma si conoscono bene le alternative: o Conte-ter o Governo istituzionale a maggioranza ampia, presieduto da una figura di spessore.

Il piano A è che a Palazzo Chigi resti Giuseppe Conte, con una squadra di ministri rinnovata: per ora è questo lo scenario al quale si lavora, per capire se sia fattibile.

Il piano B potrebbe essere un Esecutivo a trazione Mario Draghi. Ma si stanno facendo anche altri nomi, in queste ore, come quelli dell’ex premier Paolo Gentiloni, dell’attuale ministro dei Beni culturali Dario Franceschini, del presidente della Camera Roberto Fico, fresco di incarico a sondare il terreno per capire verso quale direzione andare.

È ovvio che, specie laddove Conte resti il capo del Governo, la squadra dovrà conoscere un restyling, per dare un segno dell’agognata discontinuità.

In alcuni ministeri, in particolare, già si preparano gli scatoloni. I beninformati ritengono che Stefano Patuanelli, per esempio, dal ministero dello Sviluppo Economico (Mise), sarebbe pronto a traslocare. Non necessariamente per lasciare il posto di ministro, magari semplicemente per cambiare delega. Secondo fonti grilline, consultate dall’agenzia di stampa Adnkronos, la sua destinazione potrebbe essere il ministero dei Trasporti, al posto di Paola De Micheli.

Appeso a un filo il destino di Alfonso Bonafede. Se sarà Conte-ter – come detto, l’ipotesi di partenza alla quale si lavora – quasi sicuramente l’avvocato con trascorsi da dj dovrà lasciare via Arenula. La sua testa ha già rischiato di saltare mesi fa, sotto il peso di una mozione di sfiducia individuale. Le dimissioni di Conte hanno dovuto anticipare la presentazione alle Camere della sua relazione sulla Giustizia: votarla significava rischiare di andare in minoranza. Italia Viva non lo vuole più come guardasigilli.

Il veto dei renziani è anche sulla ministra della Pubblica istruzione Lucia Azzolina, sul ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, sulla ministra del Lavoro Nunzia Catalfo, altri tre nomi sui quali Iv ha chiesto discontinuità.

Se la trattativa per il Conte-ter andasse in porto, sarebbe plausibile un rientro in squadra di Teresa Bellanova, così come un ritorno di Maria Elena Boschi, già ministra della Riforme costituzionali e sottosegretaria di Stato alla Presidenza del Consiglio.

Tra i nomi in lizza per ricoprire un incarico di Governo anche quello del presidente Iv Ettore Rosato e del presidente della sesta commissione Finanze della Camera Luigi Marattin.

Circola poi il nome di Andrea Orlando, ex ministro della Giustizia e vicesegretario del Partito democratico: pare che potrebbe andare a sostituire Giuseppe Provenzano al ministero per il Sud e la Coesione territoriale.

Coloro che rischiano meno e che, dunque, almeno per ora, sembrano avere più probabilità di conservare la propria posizione sono i ministri della Salute Roberto Speranza, della Difesa Lorenzo Guerini, della Cultura Dario Franceschini e degli Affari regionali Francesco Boccia, sempre ammesso che Conte ce la faccia a reinsediarsi a Palazzo Chigi.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. Definendo il ministro Bonafede avvocato con trascorsi da DJ dopo tutto quello che ha avuto il coraggio di fare è chiaro che anche voi siete solo dei venduti

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube