Lifestyle | News

Covid: dove si può andare in vacanza senza rischi

12 Febbraio 2021
Covid: dove si può andare in vacanza senza rischi

La guida di Bloomberg con i Paesi dove il virus è sotto controllo.

Lockdown, spostamenti regionali off-limits, restrizioni anti-contagio. La pandemia di Coronavirus morde e, dopo un anno, il mondo è ancora in emergenza sanitaria.

Viaggiare, per ora, si può praticamente solo con la fantasia.  Al momento, ci sono forti limitazioni sia agli spostamenti sul suolo nazionale sia a quelli verso Paesi stranieri. Il quadro, tra miglioramenti e peggioramenti, è in continua evoluzione: la speranza è che il Covid deceleri la corsa in estate, com’è successo nel 2020 (anche se il prezzo della spensieratezza estiva è stato salato).

Nella prospettiva di un ritorno ai viaggi, l’agenzia di stampa internazionale Bloomberg ha pubblicato una guida, rilanciata oggi dal Corriere della Sera, con una serie di destinazioni visitabili anche in epoca Covid.

Dai ghiacci al deserto

L’Antartide è piazzato fuori classifica, nel senso che non ha eguali quanto a garanzie di sicurezza. Nel continente ghiacciato al Polo Sud ci sono ben poche probabilità di beccarsi l’infezione da Sars-CoV2. Con una popolazione di quattromila persone, di cui solo mille stabili, per 14 milioni di chilometri quadrati, l’Antartide è protetto come nessuno dal pericolo di contagio.

Oltretutto, a chi ha la fortuna di non soffrire particolarmente il freddo, si spalanca l’opportunità di fare un viaggio suggestivo, con esperienze senza eguali, come quella di aiutare i ricercatori che si trovano in Antartide per studiare. Ci si può imbarcare sulle navi rompi-ghiaccio Commandant Charcot o noleggiare uno yacht da spedizione della Pelorus. In ogni caso, dal punto di vista della pandemia, si può stare super tranquilli: i contagi sono a zero.

Altra meta considerata sicura – la densità di popolazione è perfino inferiore rispetto all’Antartide – è il deserto. Bloomberg consiglia in particolare il Marocco, ma non le metropoli affollate e colorate come la capitale Rabat o la meravigliosa città blu di Chefchaouen, bensì le dune di sabbia del Sahara. Molti i tour organizzati, alcuni in sella ai cammelli. Overland Travel, per esempio, organizza viaggi anti-assembramento appena fuori da Marrakesh.

Una destinazione da raggiungere assolutamente, specie per gli appassionati della serie tv Game of Thrones, è il villaggio fortezza di Ksar Aït Ben-Haddou: quello assediato da uno dei personaggi più amati della serie, Daenerys Targaryen.

Spiagge bianche e mare da sogno

Le Maldive: chi non ha mai sognato di stendersi su quella sabbia candida? Può essere una buona idea, in tempo di pandemia. L’arcipelago nell’Oceano Indiano ha una bassa percentuale di contagi, tant’è che anche Forbes, nella sua classifica di qualche mese fa, la inseriva tra le destinazioni sicure.

Non solo tintarella e ozio. Anche in tal caso, le esperienze possono essere davvero particolari ed emozionati, come il progetto Marine Savers, che permette ai turisti di dare il proprio contributo nel contrasto all’estinzione della barriera corallina.

Altra meta marittima di pregio e con pochi rischi causa Covid è il Costa Rica che, dalla fine degli anni Novanta, ha puntato tutto sul turismo sostenibile.

Folclore e cultura

Nella lista di Bloomberg, tra i viaggi più interessanti e intimisti, ci sono anche Laos e India. Sono entrambe destinazioni che consentono di fare un tuffo in culture lontane e affascinanti.

Dopo mesi davvero difficili, in India il numero di contagi si sta notevolmente riducendo. Ovviamente, è bene portare con sé abbondanti scorte di mascherine e gel igienizzante, raccomandazione comunque valida per ognuna delle mete elencate. Qualche consiglio per la visita sul subcontinente? Lucknow, città nota per un particolare tipo di arte tessile, che consiste nel cucire insieme fiori e foglie. Poi, ci sono la suggestiva moschea di Bara Imambara, i mercati locali, lo street food.

Nel Laos, si ha l’occasione di passare una notte al tempio di Wat Pha O a Luang Prabang. Oppure si possono visitare le caverne santificate di Tham Ting e Tham Theung, piene di migliaia di immagini del Buddha. «Massima attenzione sulle misure sanitarie però – precisa il CorrSera – i dati sull’emergenza sono infatti ancora incompleti».

A spasso per musei

Bloomberg – e il quotidiano milanese – inseriscono anche l’Alabama (Stati Uniti) e l’Australia tra le destinazioni per una possibile vacanza. Sono citati due musei di Montgomery, capitale del Paese statunitense: il Freedom Rides Museum e il National Memorial for Peace and Justice, per un itinerario sulle discriminazioni razziali.

L’Australia, invece, a Perth, ha da offrire WA Museum Boola Bardip, dove «boola bardip» sta per «molte storie» nella lingua degli aborigeni australiani. Il museo è dedicato a loro e alla loro cultura millenaria. «Il consiglio – raccomanda il Corriere – è di prenotare le visite e le tappe con grande anticipo».



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube