Diritto e Fisco | Articoli

Incidenti: basta mettere in mora l’assicurazione per citare per danni il responsabile del sinistro

9 febbraio 2014


Incidenti: basta mettere in mora l’assicurazione per citare per danni il responsabile del sinistro

> Diritto e Fisco Pubblicato il 9 febbraio 2014



Nella responsabilità civile auto la richiesta di indennizzo inviata solo all’assicurazione è valida per chiamare eventualmente in giudizio anche il diretto responsabile del danno.

In caso di incidente stradale è sufficiente mettere in mora l’assicurazione per poter chiedere in giudizio i danni al responsabile materiale del sinistro: e ciò anche se a quest’ultimo non è stata inviata alcuna richiesta preventiva.

A dirlo è una recente sentenza della Cassazione [1] che chiarisce la portata della legge [2] sui termini per proporre l’azione di risarcimento: legge che, secondo l’interpretazione dei giudici, prescrive che la preventiva lettera di messa in mora sia inviata solo all’assicuratore e non anche necessariamente all’assicurato.

Infatti, lo scopo della disposizione è quello di incentivare la liquidazione del risarcimento, da parte della compagnia, senza dover necessariamente ricorrere a una causa in tribunale.

Dunque, chi ha subìto un danno da sinistro stradale, e in forza di ciò voglia fare causa al responsabile e alla sua assicurazione, dovrà inviare una diffida solo a quest’ultima e non necessariamente anche al primo.

note

[1] Cass. sent. n. 2827/2014.

[2] Art. 22 della legge 990/69.

Autore immagine: 123rf.com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI