Diritto e Fisco | Articoli

Incidenti: basta mettere in mora l’assicurazione per citare per danni il responsabile del sinistro

9 Febbraio 2014
Incidenti: basta mettere in mora l’assicurazione per citare per danni il responsabile del sinistro

Nella responsabilità civile auto la richiesta di indennizzo inviata solo all’assicurazione è valida per chiamare eventualmente in giudizio anche il diretto responsabile del danno.

In caso di incidente stradale è sufficiente mettere in mora l’assicurazione per poter chiedere in giudizio i danni al responsabile materiale del sinistro: e ciò anche se a quest’ultimo non è stata inviata alcuna richiesta preventiva.

A dirlo è una recente sentenza della Cassazione [1] che chiarisce la portata della legge [2] sui termini per proporre l’azione di risarcimento: legge che, secondo l’interpretazione dei giudici, prescrive che la preventiva lettera di messa in mora sia inviata solo all’assicuratore e non anche necessariamente all’assicurato.

Infatti, lo scopo della disposizione è quello di incentivare la liquidazione del risarcimento, da parte della compagnia, senza dover necessariamente ricorrere a una causa in tribunale.

Dunque, chi ha subìto un danno da sinistro stradale, e in forza di ciò voglia fare causa al responsabile e alla sua assicurazione, dovrà inviare una diffida solo a quest’ultima e non necessariamente anche al primo.


note

[1] Cass. sent. n. 2827/2014.

[2] Art. 22 della legge 990/69.

Autore immagine: 123rf.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube