Diritto e Fisco | Articoli

Ecstasy: 10 pasticche sono troppe per lo sballo di gruppo

12 febbraio 2014


Ecstasy: 10 pasticche sono troppe per lo sballo di gruppo

> Diritto e Fisco Pubblicato il 12 febbraio 2014



Scatta lo spaccio: non tiene la tesi del consumo di gruppo per chi viene trovato con diverse pasticche di ecstasy da dividere per quattro amici.

Con 10 pasticche di ecstasy nelle tasche risulta poco credibile la tesi secondo cui le stesse sarebbero detenute per prepararsi a un rave party, e quindi sarebbero da dividere con altri quattro amici per un “uso di gruppo”. Al contrario scatta la condanna per spaccio di sostanze stupefacenti. A dirlo è una sentenza della Cassazione di stamattina [1].

Così, un uomo, beccato nelle vicinanze di un locale destinato ad ospitare una festa, in possesso di 7 pasticche di ecstasy, è stato condannato per “detenzione” e “cessione” di droga.

Non regge giustificarsi sostenendo che la droga servirebbe a un uso di gruppo quando il quantitativo di pasticche è elevato. Per i giudici tale tesi risulta poco plausibile quando la dose di droga è palesemente eccessiva per una “combriccola di amici”.

Anche il luogo ove si trova il reo può essere influente: il possesso dello stupefacente appena fuori da un locale in cui si tiene una festa – e, dunque, in un contesto nel quale, come è noto, si consuma sovente ecstasy – può essere indice per palesare lo scopo di spaccio.

note

[1] Cass. sent. n. 6750/14 del 12.02.2014.

Autore immagine: 123rf.com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

1 Commento

  1. Trattasi di reato nella mente degli dei. E’ come incriminare di omicidio chi possiede un’arma.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI