Diritto e Fisco | Articoli

Acquisto auto usata: quali garanzie

30 Giugno 2021 | Autore:
Acquisto auto usata: quali garanzie

A quali condizioni si deve accettare l’acquisto di una macchina già utilizzata? C’è differenza tra comprarla in concessionaria o da un privato?

Per quanto il mercato delle auto usate risenta di ogni crisi come quello dei veicoli nuovi, è ancora lontano dal conoscere il tramonto definitivo. Sono tanti, infatti, gli automobilisti che si rivolgono alle concessionarie o direttamente ai privati per acquistare una macchina approfittando di qualche occasione. Magari quella per il figlio neopatentato che deve ancora farsi le ossa al volante e a cui va benissimo un’auto sulla quale si possa risparmiare. Rivolgersi all’usato, però, non vuol dire accontentarsi della prima cosa che capita senza condizioni. Per quello è importante sapere prima dell’acquisto di un’auto usata quali garanzie rientrano tra i diritti del compratore.

Queste garanzie sono indicate nel Codice del consumo, anche se non sempre sono facili da difendere: quando si compra un bene già utilizzato da qualcun altro e salta fuori un difetto, a volte si fa fatica a far valere la garanzia di legge. Bisogna anche stare attenti alle cosiddette «garanzie aggiuntive» proposte (a volte, guarda caso, anche regalate) al momento della vendita: spesso sono, in realtà, delle assicurazioni che coprono il vecchio proprietario e non quello nuovo. Cosicché, se capita un guaio, se salta fuori un difetto, inizia il calvario.

Con il Codice del consumo alla mano, vediamo in sintesi quali garanzie sono obbligatorie per chi acquista un’auto usata.

Auto usata: la garanzia legale

Chi acquista un’auto usata ha diritto alla garanzia legale gratuita prevista per i beni di consumo. La durata non dovrebbe essere inferiore a 24 mesi, cioè 2 anni, ma nel caso dei veicoli usati può essere ridotta a 12 mesi solo se c’è un accordo in tal senso tra le parti. Qualsiasi accordo che limiti o escluda la garanzia è nullo.

La garanzia legale sull’auto usata consente all’acquirente di denunciare un difetto entro due mesi dal giorno in cui lo scopre (sempre nell’arco di tempo globale della garanzia stessa, cioè 12 o 24 mesi dall’acquisto). In questo caso, il periodo stabilito si allunga e la garanzia riparte dal giorno della consegna.

Auto usata: cosa vuol dire il termine garanzia

Con il termine «garanzia» si intende che l’auto usata rispetta le caratteristiche e la descrizione esposte dal venditore, cioè tutto quello che il vecchio proprietario ti ha detto per convincerti a comprarla.

Quindi, per fare un esempio, se il venditore ti garantisce che la macchina ha 20mila chilometri e si rompe la frizione, c’è qualcosa che non va. Se, invece, l’episodio accade quando il veicolo ha superato i 100mila chilometri, ci può stare. In questo caso, la riparazione sarà a tuo carico. Ma sarà il venditore a doverla pagare nel caso il guasto non sia compatibile con le caratteristiche che ti erano state illustrate al momento dell’acquisto.

Auto usata: cosa sono le garanzie assicurative?

Attenzione a ciò che ti viene proposto. Può capitare che, al momento della trattativa per l’acquisto di un’auto usata, il venditore proponga delle «garanzie assicurative» non ben definite. Si tratta di un pacchetto contenente delle regole che possono essere girate a vantaggio del vecchio proprietario, con esclusioni di responsabilità o massimali di spesa (in pratica, il venditore non risponde di una riparazione che superi una determinata cifra, anche se il compratore non è responsabile del difetto o del guasto).

Succede, ad esempio, che la macchina ti tradisce a causa di un problema meccanico che, al momento dell’acquisto, non ti era stato segnalato. In virtù di quelle garanzie assicurative, il venditore è tenuto a pagare solo una parte della spesa mentre l’altra sarà a tuo carico. Oppure, la fa riparare utilizzando dei ricambi non originali e magari usati ma sicuramente più economici e meno sicuri, mettendoti nelle condizioni di pagare la differenza se li vuoi originali e più costosi.

Bada bene: le garanzie assicurative non sono illegali o vietate: semplicemente, devi stare attento a ciò che prevedono prima di metterci la firma. Eventualmente, hai il diritto di rifiutarle in quanto possono limitare la garanzia legale che ti spetta per legge.

Auto usata: la garanzia vale anche se acquistata da un privato?

Altra questione importante: la garanzia legale prevista dal Codice del consumo riguarda l’auto usata acquistata da un rivenditore o, comunque, in concessionaria. Le regole di questo Codice non vengono applicate nella vendita tra privati. In sostanza, se compri la macchina in concessionaria, sei coperto. Se l’acquisti dal vicino di casa o rispondendo ad un annuncio visto su Internet, la tutela del Codice non c’è.

Ciò non vuol dire che sei completamente scoperto: l’operazione di compravendita tra due privati risponde a quanto disposto dal Codice civile, nel passaggio in cui stabilisce la «garanzia per la cosa venduta» [1].

Il Codice prevede l’obbligo del venditore di garantire l’assenza di vizi che rendano il bene inidoneo all’uso a cui è destinato o ne diminuiscano in modo apprezzabile il valore. Inoltre, non è dovuta la garanzia se al momento del contratto il compratore conosceva i vizi del bene (in questo caso dell’auto) oppure se erano facilmente riconoscibili ma ha voluto comunque procedere all’acquisto. Viceversa, questo patto che limita o annulla la garanzia non è valido nel caso in cui il venditore agisca in malafede e nasconda al compratore i vizi del bene [2].


note

[1] Art. 1490 cod. civ.

[2] Art. 1491 cod. civ


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube