Diritto e Fisco | Articoli

Ostruire il passaggio con la propria macchina è reato

18 Gennaio 2012
Ostruire il passaggio con la propria macchina è reato

Risponde di violenza privata chi impedisce all’auto di uscire dal parcheggio o dal garage.

Chi, con la propria auto, ostruisce il passaggio a un altro automobilista commette un reato.

Secondo la Cassazione [1], infatti, il prepotente che intenzionalmente si rifiuti di spostare il proprio veicolo, parcheggiato in modo da impedire a un’altra vettura l’accesso o la fuoriuscita da un parcheggio o da un garage condominiale, pone in essere il reato di violenza privata [2].

In tale situazione, secondo i giudici, mantenere l’automobile in modo irregolare costituisce una costrizione, con violenza, dell’altrui volontà.


note

[1] Cass. sent. n. 603 del 12.01.2012.

[2] Art. 610 cod. pen.: “Chiunque, con violenza o minaccia, costringe altri a fare, tollerare, od omettere qualche cosa è punito con la reclusione fino a quattro anni. La pena è aumentata se concorrono le condizioni prevedute dall’articolo 339”.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube