Tech | Articoli

Come recuperare i dati danneggiati dal disco rigido

7 Aprile 2021
Come recuperare i dati danneggiati dal disco rigido

Il software che ti consente il recupero dei tuoi file persi, cancellati, danneggiati o formattati in 3 semplici mosse. 

Era il lontano 1965 quando a New York fu lanciato il primo personal computer. Intuizione che riscosse immediatamente un successo clamoroso. Ma chi l’avrebbe mai detto che avremmo trasferito gran parte delle nostre vite in questa macchina automatizzata programmabile? Ormai, ad oggi, il pc e i vari dispositivi usb rappresentano uno scrigno in grado di custodire le nostre foto, i video, gli audio e tanti altri file. E se malauguratamente dovessi cancellare per errore tutti i tuoi dati? Ci sarebbe il modo di recuperarli?

Magari hai formattato accidentalmente la tua memory card, prima del trasferimento delle immagini sul disco rigido e sei alla ricerca disperata di un modo per ripristinarle. O, ancora, non riesci a rilevare l’hard disk esterno e ti stai chiedendo come recuperare i tuoi file.

Prima di allarmarti e pensare di aver perso per sempre i tuoi dati oppure di dover sostenere costi piuttosto onerosi rivolgendoti ad aziende specializzate, devi sapere che c’è uno strumento di recupero dei dati ad alta tecnologia attraverso cui è possibile recuperare i dati persi o cancellati su numerosi dispositivi o supporti. Sto parlando del software Wondershare Recoverit, disponibile per Windows e Mac. Ma come funziona?

Prosegui nella lettura, se desideri sapere come recuperare i dati danneggiati dal disco rigido, i dati persi (anche molti anni fa) o formattati. In 3 semplici mosse riuscirai a scansionare e recuperare i tuoi file con Recoverit.

Ma procediamo con ordine e scopriamo quali sono le funzionalità di questo software.

Recoverit: le principali funzionalità

Recoverit ti consente di:

  • recuperare i dati persi, cancellati, formattati o danneggiati. È supportato il ripristino di oltre 1000 formati di file;
  • recuperare i dati di un dispositivo esterno Usb (chiavetta usb, hard disk esterno, ecc.);
  • creare un’unità di avvio in caso di arresto anomalo del tuo computer danneggiato e accedere ai dati;
  • scansionare, raccogliere e unire i frame dei tuoi video danneggiati, recuperandoli e riparandoli;
  • scansionare gratuitamente il tuo dispositivo e vedere in anteprima file, foto, video, audio, documenti e tanto altro ancora.

Quali tipi e formati di file possono essere recuperati?

Come anticipato, grazie al software Recoverit, puoi recuperare numerosi formati di file. In particolare:

  • file Office: DOC, DOCX, RTF, DOT, DOTX, DOTM, ODT, OTT, WordML, XLS, XLSX, XLSB, XLT, XLTX, XLTM, XLSM, XML, CSV, TSV, PPT, PPTX, PPS, POT, PPSX, PPTM, PPSM, POTX, POTM, ODT, PDF, PDF/A, XPS, EPUB, JIS, KEY, LOG, MPS, NUMBERS, ODS, ONE, PAGES, PPS, PS e molti altri tipi e formati di documenti;
  • foto/disegni/immagini: CRW, JPEG, JPG, PNG, PSD, RAW, RGB, 3DM, 3DMF, 3FR, ABM, AFX, ANI, ART, ARW, BIZ, BLD, BLEND, BMP, BOO, BR5, CAD, CDR, CDT, CGM, CIFF, CLP, CMX, CONT, CPT, CR2, CRW, CUR, CVX, DCD, DCF, DCM, DCR, DGN, DIB, DNG, DRW, DS4, DSC, DT2, DWF, DWG, DXF, EMF, EMZ, EPX, ERF, EXIF, FH10, FH11, FH7, FH8, FH9, FLC, FMZ, FOV, FPF, FPX, FUJI, FXG, FZB, SCT, SDR, SDT, SHP, SKF, SKP, SR2, SRF, SRW, STP, SVG, SVGZ, TCW, TGA, THM, TIF, TIFF, UFO, VWX, WBC, WBD, WBMP, WBZ, WEBP, WMF, WP, ai, clk, YUV, DDS, X3F, GPR, FFF
  • video/film/vlog: AVI, FLA, FLV, M2TS, M4V, MKV, MOV, MP4, MPEG, MPEG4, MPG, WMV, 3G2, 3GP, 3GP2, 3GPP, AMV, ANM, ASF, ASX, AVS, BIK, CPI, CSF, DIVX, DMSM, DREAM, DVDMEDIA, DVM, DVR-MS, DXR, EVO, F4V, FBR, HDMOV, HDTV, IVM, M1V, M2P, M2T, M2V, M3U, MOD, MOI, MP2V, MPE, MPV2, MTS, MXF, OGA, OGM, OGV, OGX, OOG, PLS, PMG, PSH, PSS, PVA, QPL, QT, QTM, RCPROJECT, RM, RMVB, RP, RT, SCM, SMI, SMIL, SMJPEG, SRT, STX, SWF, SWI, TIX, TOD, TP, TPR, TS, VOB, VOD, VP6, VRO, WEBM, WM, WMP, WTV, XLMV, XVID;
  • audio/musica/canzoni: AAC, AIFF, ALAC, FLAC, MP3, OGG, PCM, WAV, WMA, A52, AA, AA3, AC3, ACC, AFC, AIF, AIFC, AM, AMR, APE, AT3, AU, CAF, CDA, CPF, CUE, CWP, DMSA, DMSE, DSS, DTS, DTSWAV, DVF, EMP, EMX, FAR, FBX, FLP, IT, KAR, KPI, KPL, LSO, M1A, M2A, M3D, M4A, M4B, M4P, M4R, MAC, MID, MIDI, MKA, MP, MP+, MP1, MP2, MP3PRO, MPA, MPC, MTM, OMF, PTF, RA, RAM, RFL, RMI, RMX, RNS, RPS, S3M, SC4, SIB, SMPL, SND, STM, TAK, TTA, UMX, VOC, VPM, VQF, XM;
  • e-mail: MSG, PST, OST, EML, EMLX, MBOX; BKL, BKS, BMS, DBX, DCI, EDB, MAIL, MBX, NSF, OEB, PAB, PST, WAB;
  • archivio: 7Z, WAR, ZIP, exe, 7zip, ACE, ALZ, ARC, ARJ, BZ, BZIP, CAB, DBS, DEB, GZ, JAR, KRYPTER, LZA, LZH, MSI, PF, PKG, PUP, RAR, SEA, SFX, SIT, SITX, SOR, TAR, TGZ, ZIPX, ZOO, GZIP, ISO, dmg, rpm, exe, iso9660, afz;
  • Internet Web: ASPX, CGI, ELM, HTM, HTML, IGY, IQY, JSP, LDB, MHT, MHTML, PHP.

Come recuperare i file persi o cancellati

Con Recoverit puoi recuperare i tuoi dati in 3 passaggi semplici e veloci dal tuo computer o da qualsiasi dispositivo esterno Usb (chiavetta usb, hard disk esterno, ecc.).

Innanzitutto, devi scaricare e installare Recoverit sul tuo pc o Mac; dopodiché, fai doppio click sull’icona salvata sul desktop ed apri il programma.

Dalla schermata iniziale, seleziona l’operazione di recupero dati da effettuare. Puoi scegliere tra le seguenti opzioni:

  • recupero file eliminati;
  • recupero dati cancellati dal cestino;
  • recupero dati da disco formattato;
  • recupero partizione persa;
  • recupero dati da dispositivi esterni;
  • recupero dati dopo attacco virus;
  • recupero dati da pc con schermata blu o che non si avvia.

Selezionato il tipo di recupero da fare, apparirà una nuova finestra in cui dovrai selezionare il disco da cui effettuare la ricerca e il recupero dei dati (hard disk, chiavetta Usb collegata al pc, scheda SD, disco esterno, ecc.). Completata questa operazione, devi pigiare su “Avvio” per far partire la scansione alla ricerca dei tuoi dati.

Nel corso della scansione, ti apparirà una finestra (come nella foto in basso) con la barra di avanzamento del processo. Compariranno i primi dati trovati, suddivisi per tipologia o per percorso.

Dopo una prima scansione rapida, se non dovessi trovare i file che stai cercando, puoi richiedere una scansione “profonda” cliccando in basso su “Recupero a tutto tondo” così potrai visualizzare (per formato o in base alla cartella di salvataggio) l’elenco di tutti i file trovati.

Ma come procedere al recupero dei dati? Dovrai soltanto selezionare i file (o intere cartelle) e cliccare in basso a destra su “Recupera”. Se stai usando la versione di prova gratuita di Recoverit, si aprirà una finestra che ti inviterà ad acquistare la licenza del programma.

Ci sono tre tipi di licenze:

  • Essential:
    • ripristina più di 1000 formati di file, recupera vari dispositivi, scansione e anteprima dei dati, supporto tecnico gratuito;
  • Standard:
    • ripristina più di 1000 formati di file, recupera vari dispositivi, scansione e anteprima dei dati, supporto tecnico gratuito;
    • crea disco di avvio/usb; ripristina dal pc in crash; risolve il problema dello schermo blu;
  • Advanced:
    • ripristina più di 1000 formati di file, recupera vari dispositivi, scansione e anteprima dei dati, supporto tecnico gratuito;
    • crea disco di avvio/usb; ripristina dal pc in crash; risolve il problema dello schermo blu;
    • recupero video avanzato; ripara i video danneggiati; scansiona e unisce frammenti video.

Quanto tempo richiederà il processo di recupero? In genere, bastano pochi minuti, ma qualora dovesse trattarsi di molti dati con file di grandi dimensioni, l’operazione potrebbe richiedere qualche ora.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube