Diritto e Fisco | Articoli

Niente usucapione per l’immobile prestato dai genitori ai figli

17 gennaio 2012 | Autore:


> Diritto e Fisco Pubblicato il 17 gennaio 2012



Non si usucapisce la casa dei genitori, prestata ai figli solo per aiutarli in un momento di difficoltà economica.

 

Il tribunale di Bari [1] ha negato a una donna la possibilità di chiedere l’usucapione dell’immobile concessole in comodato dalla madre solo per sostenerla in un momento di precarietà subito dopo il matrimonio.

Il giudice ha ricordato che, nel caso di comodato gratuito, non può scattare l’usucapione [2].

Infatti, perché possa formari l’usucapione, è necessario innanzitutto il “possesso” del bene. Al contrario, nel caso di comodato gratuito, vi è solo una “detenzione”.

È cruciale distinguere tra detenzione e possesso. Nel primo caso, il detentore tiene la cosa solo in custodia e si comporta riconoscendo il possesso in capo ad un’altra persona.

Per fare un esempio: Tizio prende in prestito un libro da un amico e, anche se quest’ultimo non glielo chiede indietro, continua a rispettare quel libro (non lo sottolinea, non lo spagina), perché lo considera non suo.

Diversamente, quando Tizio esterni un comportamento tale da volersi manifestare anche alla società come il titolare del bene, il suo comportamento sarà quello del possessore e quindi utile ai fini dell’usucapione.

Insieme al requisito del possesso, affinché scatti l’usucapione, è necessario che:

– il titolare del bene non abbia agito in giudizio per la restituzione del bene e, quindi, se ne sia disinteressato;

– sia decorso un termine di 20 anni (salve le eccezioni).

 

 


note

[1] Trib. Bari, sent. del 10.10.2011.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

1 Commento

  1. Può un socio di una srl usucapire un immobile dove ha la residenza nonostante tale azione determini un danno economico alla società e possa mettere la società in una grave posizione nei confronti di Equitalia in quanto i’azione di usucapione é stata effettuata con una situazione conclamata di debito.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI