Diritto e Fisco | Articoli

Opposizione decreto ingiuntivo: no maggiori somme o riconvenzionali

27 febbraio 2014


Opposizione decreto ingiuntivo: no maggiori somme o riconvenzionali

> Diritto e Fisco Pubblicato il 27 febbraio 2014



L’opposto non può pretendere, nella comparsa di costituzione relativa al giudizio di opposizione, una somma maggiore di quella chiesta con l’ingiunzione: né può farlo presentando una riconvenzionale.

Una volta notificata l’opposizione a decreto ingiuntivo, il creditore opposto non può pretendere, nel relativo giudizio di opposizione, somme maggiori rispetto a quelle che aveva già chiesto nel decreto ingiuntivo; si tratterebbe, infatti, di una domanda nuova dedotta solo nella comparsa di risposta. Né potrebbe farlo presentando una domanda riconvenzionale, atteso che egli è l’attore sostanziale del giudizio di opposizione e – come noto – l’attore non può spiegare domande riconvenzionali. Solo il debitore opponente – che, in realtà, è il vero convenuto – è legittimato a proporre riconvenzionali.

A dirlo è una sentenza della Cassazione di questa mattina [1].

Il creditore opposto – specifica poi la Corte – che nel giudizio di opposizione svolge il ruolo di attore sostanziale, può proporre domande nuove rispetto all’ingiunzione solo in un caso: se, per effetto di una riconvenzionale proposta dall’opponente, egli venga a trovarsi, a sua volta, in una posizione processuale di convenuto. In tal caso, rispetto alla nuova o più ampia pretesa della controparte (debitore), non può essergli negato il diritto di difesa mediante la riconvenzionale sulla riconvenzionale [2].

note

[1] Cass. sent. n. 4743/14 del 27.02.14.

[2] C.d. Reconventio reconventionis.

Autore immagine: 123rf.com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI