Tech | Articoli

Office e word gratis per iPhone

27 Febbraio 2014
Office e word gratis per iPhone

Sarà possibile scaricare gratuitamente Word, Excel, PowerPoint, Outlook, OneNote, Publisher e Access e utilizzarli, in abbonamento annuale, anche su dispositivi smartphone che montano il sistema iOS.

Vuoi creare e modificare documenti della suite Office (Word, Excel e PowerPoint) direttamente dal tuo iPhone mentre ti trovi in mobilità? Da oggi è facile. Microsoft, proprietaria appunto di tali software, ha creato delle versioni che girano sullo smartphone Apple e che possono essere scaricate gratuitamente. Ma ad una sola condizione: che l’utilizzatore abbia già acquistato un abbonamento ad Office 365 Home Premium, al prezzo di 99,99 euro.

Insomma, con quasi 100 euro è possibile assicurarsi una licenza originale e legale per il pc fisso (valevole per un anno) e un’app per dispositivi iOS.

La versione Office Mobile per ora è disponibile solo per iPhone 4/4S e 5; non invece per l’iPad.

Come in molti già sapranno, Office 365, ultima versione della suite per ufficio di Microsoft, si basa sul cloud e, a differenza delle precedenti versioni, non si acquista pagando un prezzo fisso “una tantum”, ma con un abbonamento annuale di quasi 100 euro.

Il prezzo comprende la possibilità di utilizzare i programmi Word, Excel, PowerPoint, Outlook, OneNote, Publisher e Access e di installarli su cinque diversi computer; in più l’utente dispone di uno spazio di 20 GB su SkyDrive per archiviare sul cloud i relativi documenti. I file, infatti, vengono sincronizzati sul cloud così da averli sempre a disposizione su tutti i propri dispositivi su cui gira la suite (abbiamo detto essere un massimo di cinque), ma si può lavorare anche in modalità offline.

L’abbonamento si può sottoscrivere anche acquistando direttamente l’app.

La versione per iPad non è stata ancora prevista perché la suite di Office si può utilizzare già abbastanza bene attraverso il browser di internet (per esempio: utilizzando Safari per iPad), mentre sul piccolo display dell’iPhone non si avrebbe una buona navigazione.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube