Diritto e Fisco | Articoli

Rc auto: l’assicurazione non può aumentare il premio se la classe resta la stessa

2 Marzo 2014
Rc auto: l’assicurazione non può aumentare il premio se la classe resta la stessa

Risarcimento del danno subito dall’utente costretto a cambiare assicurazione e a pagare di più.

Alla scadenza annuale del contratto, l’assicurazione non può aumentare immotivatamente e in misura spropositata il premio della polizza rc-auto nei confronti dell’automobilista con una classe di merito invariata: e ciò vale anche se quest’ultimo vive in una zona urbana “calda”, ossia ad alto rischio di sinistri.

Diversamente, l’assicurato costretto, per tale ragione, a rivolgersi a un’altra compagnia, perdendo le condizioni favorevoli già acquisite in anni con la precedente, e dunque dovendo pagare una cifra annuale maggiore, può chiedere il risarcimento del danno alla ex assicurazione.

A dirlo è una recente sentenza emessa dal giudice di pace di Salerno [1].

Si configura, in tali casi, una violazione della regola di correttezza nell’esecuzione del contratto da parte di assicurazione, se l’utente è costretto a rivolgersi altrove pagando di più. In pratica, la condotta della compagnia rientra nell’abuso della posizione dominante.

In tal caso, il risarcimento del danno che si può richiedere è quello della maggiore somma che si è dovuto sborsare nel passaggio alla nuova assicurazione ed, eventualmente, in una ulteriore somma liquidata in via equitativa.


note

[1] G.d.P. Salerno, sent. n. 3965/13.

Autore immagine: 123rf.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. La classe di merito per quanto tempo resta valida se non si passa subito ad altra compagnia o non si rinnova immediatamente la polizza?

Rispondi a Mario Perferi Annulla risposta

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube