Vendita a distanza senza consenso: difendersi con l’Antitrust

6 Marzo 2014 | Autore:


> Diritto e Fisco Pubblicato il 6 Marzo 2014



Dal prossimo mese di giugno, la violazione di alcune norme che regolano la vendita di beni o servizi effettuata a distanza oppure fuori dai locali commerciali potrà essere segnalata tramite posta ordinaria, fax o posta elettronica all’Autorità antitrust.

 

Ti hanno venduto per telefono o, comunque, fuori dal negozio, qualcosa senza che ci fosse un tuo specifico consenso rilasciato per iscritto? Da giugno potrai ricorrere anche all’Autorità antitrust.

Entreranno, infatti, in vigore il prossimo mese di giugno nuove tutele per il cittadino oggetto di pratiche commerciali scorrette. In particolare, il consumatore potrà segnalare all’Autorità garante per la concorrenza ed il mercato (cosiddetta Autorità antitrust) tutti i venditori che violeranno le norme sulla vendita dei beni a distanza (per es.: a mezzo web, telefono ecc.)  o fuori dai locali commerciali (cioè presso il proprio domicilio oppure durante una gita, ecc.).

Ad esempio, il consumatore potrà segnalare di non avere ricevuto dal venditore l’informativa sull’esistenza del diritto di recesso, oppure il fatto che il venditore gli abbia rifiutato o ostacolato l’esercizio del suddetto diritto di recesso oppure – cosa piuttosto frequente nei contratti relativi alla telefonia mobile – che gli siano stati venduti servizi o beni aggiuntivi senza il suo esplicito consenso scritto.

Il reclamo potrà essere inoltrato dal consumatore consultando le istruzioni che saranno fornite sul sito dell’Autorità (www.agcm.it) ed utilizzando la posta ordinaria, oppure quella elettronica o il fax.

L’Autorità, ricevuto il reclamo, esaminerà il caso specifico oggetto della segnalazione inviata dal consumatore e, se la riterrà fondata, potrà sospendere il comportamento scorretto, obbligando a rendere i siti più trasparenti e imponendo sanzioni.

Verrà, così, fornito al cittadino un ulteriore strumento per ottenere una celere tutela nei confronti di condotte scorrette da parte dei venditori.

note

Autore immagine: 123rf.com


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI