Diritto e Fisco | Articoli

Morta la moglie, il marito non può impedire ai figli di vedere i nonni materni

9 Marzo 2014


Morta la moglie, il marito non può impedire ai figli di vedere i nonni materni

> Diritto e Fisco Pubblicato il 9 Marzo 2014



Diritto del minore di frequentare i nonni del genitore deceduto: diversamente, si priva il minore di una significativa sfera identitaria.

Dopo la prematura scomparsa della moglie, il marito non può impedire ai suoceri di frequentare il proprio figlio. Ostacolare le frequentazioni coi nonni finirebbe, infatti, per privare il minore di una significativa sfera affettiva, ancora più importante per chi ha già perso la madre. A sottolinearlo è una recente sentenza della Cassazione [1].

Il padre non può quindi troncare qualsiasi relazione con gli ex suoceri dopo che la moglie è venuta a mancare. Anche a seguito della recente riforma del diritto di famiglia, infatti, la posizione dei nonni rispetto al nipote viene ampiamente tutelata dalla legge (confronta l’articolo: “Ostacoli alle visite ai nipoti: ora i nonni possono rivolgersi al tribunale”). Ma è anche la Corte europea dei diritti dell’uomo a ribadire questo principio cardine: il tutto rivolto a rafforzare la tutela del diritto del piccolo a una crescita serena ed equilibrata.

In tali casi, per evitare il conflitto di interessi del padre, è necessario – ritiene la Suprema Corte – sentire il minore all’interno del processo, nominando un curatore speciale.

note

[1] Cass. sent. n. 5097/14 del 5.03.2014.

Autore immagine: 123rf.com


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI