Diritto e Fisco | Articoli

Come acquistare cellulare scontato con legge 104?

14 Agosto 2021 | Autore:
Come acquistare cellulare scontato con legge 104?

I documenti necessari per beneficiare della detrazione fiscale del 19% e dell’Iva agevolata al 4% destinate alle persone con disabilità.

La normativa consente alle persone con disabilità di fruire di diverse agevolazioni grazie alla legge 104 del 1992: permessi e congedi, sconti fiscali sull’acquisto di auto, detrazioni per figli a carico. Ma anche vantaggi per comprare dei dispositivi tecnologici, chiamati formalmente «sussidi tecnici informatici»: pc, tablet, telefonini.

Come acquistare cellulare scontato con legge 104? Quanto si risparmia a comprare uno smartphone con il beneficio di legge? Le agevolazioni previste sono, sostanzialmente, due: l’Iva scontata e la detrazione fiscale. Messe insieme, consentono di acquistare un cellulare scontato grazie alla legge 104. Vediamo come.

Cellulare con legge 104: in cosa consiste l’agevolazione

Le agevolazioni per l’acquisto di sussidi tecnici informatici con la legge 104 comprendono molto più del cellulare. I mezzi di ausilio per persone con disabilità godono, oltre che della detrazione Irpef del 19%, anche dell’Iva agevolata al 4%, anziché al 22%.

Il beneficio è destinato all’acquisto di «apparecchiature e i dispositivi basati su tecnologie meccaniche, elettroniche o informatiche, sia di comune reperibilità sia appositamente fabbricati», come precisa l’Agenzia delle Entrate nell’ultimo aggiornamento delle agevolazioni relative alla legge 104. Rientrano, ad esempio, fax, modem, computer, telefono fisso a viva voce o, appunto, il cellulare.

L’importante, ribadisce il Fisco, è che si tratti di sussidi a beneficio di persone «limitate da menomazioni permanenti di natura motoria, visiva, uditiva o del linguaggio» allo scopo di facilitare la comunicazione interpersonale, l’elaborazione scritta o grafica, il controllo dell’ambiente, l’accesso all’informazione e alla cultura ed assistere la riabilitazione.

L’agevolazione può essere richiesta anche dai familiari che hanno fiscalmente a carico il soggetto disabile.

Cellulare con legge 104: l’Iva agevolata

Come accennato, oltre alla detrazione fiscale del 19% sulla spesa sostenuta fino a 2.840 euro, sull’acquisto di un cellulare scontato con la legge 104 viene riconosciuta l’Iva agevolata al 4% anziché al 22%, il che consente già un buon risparmio. Insieme al cellulare, godono dell’Iva al 4% altri dispositivi come computer, tablet, touch screen ed attrezzature, come ad esempio:

  • servoscala e altri mezzi simili, che permettono alle persone con ridotte o impedite capacità motorie il superamento di barriere architettoniche;
  • protesi e ausili per menomazioni di tipo funzionale permanenti;
  • protesi dentarie;
  • apparecchi di ortopedia e di oculistica;
  • apparecchi per facilitare l’audizione ai sordi;
  • poltrone e veicoli simili, per inabili e minorati non deambulanti, anche con motore o altro meccanismo di propulsione;
  • prestazioni di servizi dipendenti da contratti di appalto aventi ad oggetto la realizzazione delle opere per il superamento o l’eliminazione delle barriere architettoniche.

Cellulare con la legge 104: i documenti per l’acquisto scontato

Secondo quanto riporta l’Agenzia delle Entrate nella sua guida aggiornata a luglio 2021,  per acquistare un cellulare scontato con la legge 104, o qualsiasi altro dispositivo tecnologico agevolato e fruire dell’aliquota ridotta, «la persona con disabilità deve consegnare al venditore, al momento dell’acquisto, copia del certificato attestante l’invalidità funzionale permanente rilasciato dall’Azienda sanitaria locale competente o dalla commissione medica integrata. I verbali delle commissioni mediche integrate riportano, infatti, anche l’esistenza dei requisiti sanitari necessari per richiedere le agevolazioni fiscali. Se da questi certificati non risulta il collegamento funzionale tra la menomazione permanente e il sussidio tecnico e informatico, è necessario esibire anche una copia della certificazione rilasciata dal medico curante contenente l’attestazione richiesta per l’accesso al beneficio fiscale».

Solo con questi documenti, da presentare al momento dell’acquisto del cellulare, sarà possibile ottenere lo sconto sull’Iva e, quindi, sul prezzo finale.

Per quanto riguarda, invece, la documentazione da allegare alla dichiarazione dei redditi per ottenere la detrazione fiscale del 19% sull’acquisto del cellulare scontato (e degli altri dispositivi), vengono richieste:

  • la certificazione di invalidità rilasciata dalla Commissione medica;
  • la certificazione di riconoscimento della disabilità rilasciata sempre dall’Asl ovvero autocertificazione non autenticata se accompagnata da un documento di identità;
  • la fattura, ricevuta o quietanza del prodotto acquistato.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. Aggiornatevi con la finanziaria basta il certificato della 104 per ottenere l iva al 4 x cento non serve piu il certificato dello specialità

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube