Difensori d’ufficio: nasce l’elenco nazionale

20 Marzo 2014
Difensori d’ufficio: nasce l’elenco nazionale

Per i difensori d’ufficio arriva l’elenco nazionale con accesso più difficile; stop alle sostituzioni per giustificato motivo. 

Nello schema di decreto che il ministero della Giustizia ha trasmesso al Consiglio nazionale forense, insieme alla riforma delle specializzazioni degli avvocati (ne abbiamo appena parlato nell’articolo “Avvocati: titolo di specialista finalmente sulla targa dello studio”) c’è anche l’istituzione di un unico elenco nazionale per la difesa d’ufficio nel processo penale.

Il ministero ha dunque messo mano anche alla difesa d’ufficio. L’elenco dei difensori sarà unificato su base nazionale con criteri di iscrizione più rigidi.

I corsi di aggiornamento, “di congrua durata”, devono chiudersi con un esame finale.

L’alternativa è offerta a chi ha almeno cinque anni di pratica penale sul campo o in tasca il titolo di specialista.

Non basta iscriversi nell’elenco, ma bisogna anche dimostrare di avere le qualità di rimanervi: per poter restare nell’elenco, dal quale non ci si può cancellare prima dei due anni, bisogna documentare l’effettivo svolgimento dell’attività nel settore.

Il nominativo del legale deve essere fornito ai Consigli dell’ordine locale e non più all’ufficio centralizzato della Corte d’appello.

Per gli atti compiuti dalla polizia giudiziaria e dal Pm, in caso di impossibilità del legale titolare si dovrà scegliere un altro avvocato.

Infine, il difensore d’ufficio non sarà più sostituibile per “giustificato motivo”, ma solo per impedimento, incompatibilità o trasmigrazione del processo.


note

Autore immagine: 123rf.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube