Diritto e Fisco | Articoli

Come revocare l’amministratore di condominio che non convoca l’assemblea

2 aprile 2014


Come revocare l’amministratore di condominio che non convoca l’assemblea

> Diritto e Fisco Pubblicato il 2 aprile 2014



L’amministratore del nostro condominio non indice, da diverso tempo, l’assemblea nonostante i numerosi problemi e, tuttavia, i condomini non si mettono d’accordo per sostituirlo. Come posso fare per mandarlo via?

Sulla base della legge di riforma delle norme riguardanti il condominio [1] costituisce grave irregolarità l’omessa convocazione dell’assemblea per l’approvazione del rendiconto condominiale [2], di norma una volta all’anno.

È pertanto evidente che l’amministratore, nel caso di specie, si sia già reso inadempiente non provvedendo a indire l’assemblea per l’approvazione del rendiconto ed è quindi passibile di revoca.

La revoca dell’amministratore può essere deliberata dall’assemblea (con la stessa maggioranza necessaria per la sua nomina: ossia la maggioranza degli intervenuti e la metà del valore dell’edificio [3]).

Se l’assemblea non si riesce a riunire o non si mette d’accordo, la revoca può essere disposta dal Tribunale, dietro ricorso che può presentare (facendosi assistere da un avvocato) ciascun condomino, anche da solo.

In caso di accoglimento della domanda da parte del Tribunale, il condomino che ha agito in giudizio può rivalersi per le spese legali sostenute nei confronti del condominio, che a sua volta si può poi rivalere nei confronti dell’amministratore.

La stessa identica tutela e procedura si può avere nel caso in cui l’amministratore commetta alcune specifiche irregolarità considerate “gravi” quali:

1. il ripetuto rifiuto di convocare l’assemblea per la sostituzione dell’amministratore medesimo;

2. la mancata esecuzione di obblighi impartiti dal giudice (si pensi al pagamento di creditori o al rifacimento di una sezione dell’immobile giudicata pericolante);

3. la mancata esecuzione di delibere dell’assemblea (per esempio, se il verbale di assemblea incarica l’amministratore di affidare l’incarico di video sorveglianza a una ditta esterna e questi non vi provveda);

4. mancata apertura e utilizzo del conto corrente condominiale;

5. nel caso in cui abbia fatto transitare le somme degli oneri condominiali sul proprio conto anziché in quello condominiale, confondendoli con denaro proprio;

6. l’aver cancellato un’ipoteca vantata dal condominio nei confronti di un debitore senza che quest’ultimo abbia ancora pagato;

7. non abbia tenuto correttamente il registro di anagrafe condominiale o i registri dei verbali delle assemblee, i registri di nomina e revoca dell’amministratore e i registri della contabilità.

note

[1] legge 220/13.

[2] Art. 1129, comma 12, cod. civ.

[3] Art. 1136, secondo comma, cod. civ.

Autore immagine: 123rf.com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

2 Commenti

  1. Vale lo stesso discorso anke per l’amministratore giudiziario nominato dal tribunale? se frega li sord e nun convoca niente

  2. Mia moglie e’ caduta su una rampa di scala condominiale priva di corrimano. Sebbene i Condomini abbiano deliberato da oltre due anni l’installazione in quel punto di un corrimano, pur essendo in possesso di preventivi l’amministratore non ha mai ottemperato. Inoltre ha assicurato diverse volte di avere aperto un sinistro, ha chiesto documenti, ma in effetti non ha mai aperto il sinistro. Mi sono rivolto ad un Legale e non ha risposto ne alle Raccomandata ne alle telefonate. Mia moglie ha subito un danno patrimoniale (visite, esami e terapie) per diverse centinaia di euro e ha dei postumi. Il Legale cincischia e sta portando la questione in un ”ingranaggio”dove si spendono cinque per recuperare uno (le spese sostenute). Che facciamo? Grazie

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI