Diritto e Fisco | Articoli

Come ottenere lo sconto pedaggio moto?

23 Agosto 2021 | Autore:
Come ottenere lo sconto pedaggio moto?

Con Telepass è possibile pagare al casello il 30% in meno: ecco a quali condizioni e dove richiedere il servizio.

Viaggiare in autostrada su due ruote evitando le lunghe e noiose code e risparmiando al casello: un’opportunità confermata da Telepass, la società che presta servizi di accesso e di pagamento inerenti alla mobilità, in particolare alle autostrade a pedaggio, ai parcheggi in struttura e ad altre aree. Ma come ottenere lo sconto pedaggio moto? E quanto si risparmia?

Telepass garantisce un risparmio del 30% ma solo nei caselli delle tratte gestite dai concessionari autostradali che aderiscono all’iniziativa. Ovviamente, l’offerta è riservata solo a chi possiede una moto di cilindrata pari o superiore ai 150 cc, anche perché in caso contrario non potrebbe nemmeno circolare su una di queste arterie, come disposto dal Codice della strada.

Vediamo, allora come ottenere lo sconto pedaggio moto, chi ne ha diritto e su quali offerte Telepass è valido.

Sconto pedaggio moto: che cos’è?

Telepass, come anticipato, propone la possibilità di avere uno sconto del 30% sul costo del pedaggio se si transita in autostrada in sella a una moto.

L’agevolazione è disponibile per i clienti Telepass Family.

L’offerta prevede:

  • la possibilità di associare al dispositivo Telepass una sola targa di una moto (viene richiesta la copia del libretto di circolazione a scopo di verifica);
  • l’utilizzo del dispositivo solo in associazione con la targa registrata, pena la perdita del diritto allo sconto, l’applicazione di penali ed eventuali azioni civili, amministrative e/o penali, ove ne ricorrano i presupposti;
  • la rilevazione della foto della targa ad ogni transito sul casello per consentire i controlli di corretto utilizzo;
  • l’esclusione della possibilità di aderire ad altri sconti.

Sconto pedaggio moto: dove viene applicato?

Lo sconto pedaggio moto del 30% viene applicato da Telepass sulle autostrade italiane che aderiscono all’iniziativa.

La tariffa agevolata non viene applicata sulle reti gestite da:

  • Escota (solo uscita confine di Stato);
  • Autostrada Pedemontana Lombarda S.p.A.;
  • Consorzio per le Autostrade Siciliane e Autostrade Meridionali S.p.A.

Sconto pedaggio moto: è possibile cambiare targa?

Come detto, il dispositivo Telepass deve essere associato ad una targa di una moto. Nel caso in cui il proprietario cambiasse veicolo (ad esempio, vendesse la vecchia moto per comprarne un’altra), può associarlo al dispositivo presentando il relativo libretto di circolazione.

È possibile cambiare la targa di riferimento presso un Punto Blu, presentando copia del libretto di circolazione.

Sconto pedaggio moto: come ottenerlo?

Per ottenere lo sconto pedaggio moto occorre avere un contratto Telepass Family da utilizzare solo per i viaggi effettuati in moto e che indichi la sola targa di questo tipo di veicolo.

Basterà presentarsi in un qualsiasi Punto Blu con il libretto di circolazione per sottoscrivere l’apposito modulo di adesione. Da quel momento in poi, tutti i transiti effettuati con il dispositivo Telepass associato alla targa della moto beneficeranno dello sconto del 30%.

Attenzione: chi ha già il pacchetto Telepass Family associato a più veicoli a due e quattro ruote deve mantenere solo la targa della moto e recarsi al Punto Blu per compilare e firmare il modulo di adesione alla riduzione del 30%. A quel punto, il dispositivo può essere usato solo sulla moto. Oppure, si può attivare un nuovo contratto, anche online, con la sola targa moto e sottoscrivere il modulo di adesione presso il Punto Blu. Se il dispositivo Telepass Family continua ad essere usato sia sull’auto sia sulla moto, non si avrà diritto allo sconto.

Telepass Family: come richiederlo?

Il Telepass Family, indispensabile per ottenere lo sconto pedaggio moto del 30%, può essere richiesto:

  • online, tramite il sito di Telepass;
  • presso le banche o gli uffici postali;
  • presso un Punto Blu, un Telepass Point o un Centro servizi delle concessionarie autostradali.

In qualsiasi caso occorre fornire:

  • il numero di targa del veicolo;
  • il numero di conto corrente o l’Iban su cui verranno caricati i costi dei pedaggi;
  • un documento di identità di chi sottoscrive il contratto.

Come detto, per la riduzione tariffaria del pedaggio delle moto bisogna presentare anche il libretto di circolazione.

Telepass Family ha un costo mensile di 1,26 euro più servizi integrativi e pedaggi.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube