Diritto e Fisco | Articoli

Come vedere le cartelle esattoriali online?

25 Agosto 2021 | Autore:
Come vedere le cartelle esattoriali online?

La procedura per consultare la propria posizione debitoria nei confronti dell’Agenzia delle Entrate Riscossione. L’accesso in Sicilia.

Hai bisogno di controllare la tua situazione con il Fisco? Non sai come vedere le cartelle esattoriali online? L’Agenzia delle Entrate Riscossione (Ader) ha un portale dedicato dal quale cittadini e imprese possono verificare se e quali debiti hanno, se ciò che è stato chiesto in passato è stato effettivamente saldato, se è rimasto ancora qualcosa da sistemare.

Il sito dell’Ader è raggiungibile a questo scopo da ogni angolo dell’Italia tranne dalla Regione Sicilia, che ha il suo ente di riscossione. Una sezione è dedicata ai cittadini, un’altra alle imprese. Sarà fondamentale essere in possesso delle proprie credenziali di accesso: lo Spid o la Carta nazionale dei servizi oppure, per i cittadini, anche la carta d’identità elettronica. Ma la stessa consultazione è possibile anche dal sito dell’Inps.

Ecco, quindi, la procedura per vedere le cartelle esattoriali online.

Accesso alle cartelle online dei cittadini

Il singolo contribuente persona fisica può vedere le cartelle esattoriali online accedendo al sito dell’Agenzia delle Entrate Riscossione (per la Sicilia vedremo in seguito).

Nella home page del sito, occorre cliccare sulla sezione «Cittadini» e poi «Controlla la tua situazione», che mostra l’estratto conto.

Ci sono ben cinque possibilità di accedere alla propria pagina:

  • tramite Spid, il sistema di identità digitale;
  • tramite carta d’identità elettronica;
  • tramite la carta nazionale dei servizi;
  • tramite le credenziali rilasciate dall’Agenzia delle Entrate;
  • tramite il portale dell’Inps, con lo Spid.

Accesso alle cartelle online delle imprese

Per entrare nella pagina riservata alle imprese che consente di vedere le cartelle esattoriali, anziché selezionare dalla home page dell’Agenzia delle Entrate Riscossione la voce «Cittadini», va scelta la voce «Imprese» e poi «Controlla la tua situazione».

In questo caso, le opzioni di accesso sono tre:

  • tramite carta d’identità elettronica;
  • tramite le credenziali rilasciate dall’Agenzia delle Entrate;
  • tramite la carta nazionale dei servizi.

Cartelle online: cosa si può consultare

Una volta effettuato l’accesso all’area riservata dell’Agenzia delle Entrate Riscossione, che si tratti di cittadini o di imprese, sarà possibile:

  • consultare la situazione debitoria, dove si trovano le cartelle esattoriali, e, eventualmente, pagare;
  • chiedere la rateizzazione dei debiti sotto i 100mila euro, visualizzare e scaricare i piani di rateizzazione approvati;
  • chiedere la sospensione delle procedure di riscossione;
  • visualizzare la documentazione relativa alla pace fiscale.

I documenti sono relativi alle posizioni dal 2000 ad oggi.

Cartelle online: dove si trovano?

Come appena accennato, se vuoi vedere le cartelle esattoriali online devi cliccare sulla voce relativa alla situazione debitoria nell’area personale del sito dell’Agenzia delle Entrate Riscossione.

Nella parte superiore della pagina che si apre, ci sarà un menu a tendina dal quale scegliere se visualizzare la tua posizione personale o quella dell’impresa per la quale sei incaricato selezionando il relativo codice fiscale o partita Iva.

Accanto, c’è un altro campo dove va indicata la provincia in cui risultano cartelle o avvisi.

Sotto, puoi scegliere se consultare le cartelle da saldare o quelle già saldate. Mettiamo che devi controllare se ci sono delle cartelle esattoriali da saldare. Devi cliccare sul relativo tasto.

La pagina che si apre a questo punto è piuttosto articolata, perché mostra una tabella con il riepilogo dei documenti relativi alla provincia previamente selezionata. Hai la possibilità di:

  • vedere i dettagli dei vari documenti;
  • visualizzare gli importi dovuti entro e oltre la scadenza del pagamento;
  • controllare se i versamenti sono interessati da sospensioni, sgravi o rateizzazioni;
  • procedere al pagamento di una o più cartelle. In questo caso, è possibile pagare direttamente online.

Puoi vedere nei dettagli tutto il contenuto dell’area riservata dell’Agenzia della Riscossione per il controllo delle cartelle in questa guida.

Cartelle online: come vederle in Sicilia

Come detto, la Regione Sicilia ha un apposito portale diverso da quello dell’Agenzia delle Entrate Riscossione per vedere le cartelle esattoriali. Il sito si chiama riscossionesicilia.it e ha la sezione «Estratto conto» dedicata alla situazione dei singoli contribuenti. L’accesso è riservato agli utenti che hanno effettuato la registrazione al sito e ottenuto il codice Pin.

Cliccando sulla voce «Servizi» è possibile vedere l’elenco delle cartelle di pagamento contenenti carichi iscritti a ruolo dagli Enti impositori a partire dall’anno 2000 saldate e/o in debito. Per le informazioni relative ai carichi precedenti, c’è bisogno di rivolgersi allo sportello fisico provinciale di riferimento.

Per visualizzare correttamente l’Estratto Conto è indispensabile abilitare il proprio browser all’uso del popup.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

2 Commenti

  1. Buongiorno, il menù del sito dell’ADER, sotto “Cittadini” manca della voce «Controlla la tua situazione» indicata nell’articolo.

Rispondi a Marco Marangone Annulla risposta

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube