Tech | News

WhatsApp, nuova funzione: più dispositivi in contemporanea

3 Giugno 2021 | Autore:
WhatsApp, nuova funzione: più dispositivi in contemporanea

Novità in arrivo sull’app di messaggistica istantanea: sarà possibile collegarsi su quattro apparecchi differenti allo stesso tempo. 

È in arrivo la funzione multidispositivo di WhatsApp che consentirà di collegarsi contemporaneamente su quattro dispositivi differenti (smartphone, pc, tablet, Ipad) da un’unica utenza. E non si tratterà di un semplice mirroring (dall’inglese «specchio»). Ciò significa che non sarà necessario che l’apparecchio principale sia connesso alla Rete. I contenuti e le chat di WhatsApp associati a uno specifico account su più dispositivi saranno sincronizzati in tempo reale. A lanciare la notizia è il portale Wabetainfo, nell’intervista rilasciata da Mark Zuckerberg e Will Cathcart (CEO di WhatsApp).

Dopo circa un anno dall’anticipazione della novità dell’app di messaggistica istantanea (ne avevamo già parlato nell’articolo WhatsApp: in arrivo la funzione multidispositivo), arrivano importanti aggiornamenti: entro massimo due mesi, ci sarà la versione beta di test ed entro fine anno la funzione sarà disponibile e diffusa al pubblico.

Cosa cambierà con la funzione multi-dispositivo su WhatsApp? L’utente potrà effettuare l’accesso sul proprio computer (fisso o portatile), su un altro smartphone (anche con sistema operativo diverso rispetto al principale), su un tablet al tempo stesso. Arriverà il supporto anche su iPad.

Ad oggi, è possibile collegare il proprio account WhatsApp soltanto su due dispositivi grazie alla versione WhatsApp web accessibile dal browser (la versione più recente di Chrome, Firefox, Microsoft Edge, Opera o Safari) o dal software per computer. Tuttavia, è necessario che lo smartphone dal quale si è collegati al secondo dispositivo resti sempre connesso alla Rete. Eventuali problemi legati al telefono, al computer o alla connessione Wi-Fi sono alcune delle cause più comuni che potrebbero impedire all’utente di inviare o ricevere messaggi su WhatsApp Web o Desktop. Ciò significa che se lo smartphone non ha connessione Internet, di conseguenza il collegamento sull’altro dispositivo verrà meno. Ecco perché si parla di mirroring. Con la nuova funzione multi-dispositivo, invece, sarà possibile accedere a WhatsApp anche sugli altri apparecchi in totale libertà, senza alcun vincolo.

Una domanda potrebbe sorgere spontanea: saranno garantite la privacy e la sicurezza degli utenti? Zuckerberg ha assicurato che resterà la crittografia end-to-end per proteggere le conversazioni, i dati ed i file diffusi dagli utenti.

Sono in arrivo anche altre funzioni:

  • il disappearing mode: l’utente può stabilire la cancellazione automatica di tutti i messaggi (inviati o ricevuti) su tutte le chat, dopo un determinato arco temporale. Ad esempio, dopo 24 ore o 7 giorni;
  • l’autodistruzione dei media (View Once): sarà possibile visualizzare i contenuti multimediali all’interno di una chat soltanto una volta, dopodiché sarà possibile impostare l’opzione di autodistruzione (come avviene già su Instagram).


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

4 Commenti

  1. Ottima funzione. Non vedo l’ora, anche perché effettivamente se collego il cellulare al pc con WhatsApp web basta che manchi per un attimo la connessione al cellulare o che esso si spenga perché la batteria è scarica e la conversazione sul pc si interrompe e quindi devi tempestivamente prendere il caricatore, accendere di nuovo il cellulare e far aggiornare la chat

  2. Di certo, sarà una funzione molto pratica. Ad esempio, per me che uso il tablet costantemente quando giro in autobus e mi viene più comodo per inviare e-mail rispetto al cellulare, se dovessi avere l’app di messaggistica lì indipendentemente dal cellulare, metti che la linea non prende, sarebbe perfetto e utilissimo

  3. Sinceramente, io uso WhatsApp sono per restare in contatto direttamente dal cellulare e per quanto innovativa questa funzione, a me non cambierà la vita perché per i collegamenti su pc uso altre chat ed i tablet non lo ho. Quindi, bella notizia per chi lo userà.

  4. Questa funzione la aspetto dallo scorso anno. Ed avevo letto proprio su questo sito la novità. Sarà utile per chi come me per lavorare si divide tra smartphone, pc e talvolta anche il tablet e se un apparecchio non ha connessione la conversazione può continuare tranquillamente sugli altri visto che dovrebbero essere indipendenti. Aspettiamo questa funzione che senz’altro ci sarà d’aiuto per velocizzare le conversazioni e non perdere tempo a cercare Rete o a recuperare le chat

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube