Diritto e Fisco | Articoli

Quale quota di eredità spetta ai genitori?

13 Giugno 2021
Quale quota di eredità spetta ai genitori?

Alla morte del figlio, gli ascendenti sono considerati eredi legittimi: i genitori intervengono nella spartizione dell’eredità solo se non ci sono figli.

Quale quota di eredità spetta ai genitori? Alla morte del figlio, i genitori sono suoi eredi, ma solo a determinate condizioni. Condizioni che variano innanzitutto dalla presenza o meno di un testamento e, in secondo luogo, dal concorso con i familiari più stretti (figli e coniuge). 

Come vedremo a breve, i genitori sono peraltro considerati «eredi legittimari»: ad essi cioè spetta sempre una quota minima dell’eredità. 

Tuttavia, quando la legge indica quale quota di eredità spetta ai genitori non parla del padre e/o della madre ma, in generale, degli ascendenti. 

Gli ascendenti sono i parenti da cui si discende in linea retta. Essi cioè sono i genitori, i nonni, i bisnonni, ecc.

Questo non significa che i genitori debbano dividere l’eredità del figlio con i nonni. La presenza dei genitori (anche di uno soltanto) esclude dall’eredità i nonni; l’assenza dei genitori e la presenza dei nonni esclude i bisnonni; l’assenza dei genitori e dei nonni, consente ai bisnonni (qualora ancora in vita) di ereditare, e così via.

Focalizziamoci ora sulle quote di eredità che spettano ai genitori del figlio defunto.

Quando i genitori hanno diritto all’eredità?

Sia nell’ipotesi in cui sia stato fatto un testamento che, in caso contrario, i genitori del defunto hanno diritto alla sua eredità solo se questi non ha lasciato figli in vita.

La presenza dei figli, quindi, esclude dall’eredità i genitori. 

Viceversa, come vedremo a breve, la presenza del coniuge in vita non esclude dall’eredità i genitori.

Bisogna comunque considerare che, quando la legge dice che agli ascendenti spetta l’eredità del defunto (o una quota di essa), si riferisce: 

  • sia ai genitori che ai nonni; sarà poi l’interprete a verificare la presenza dei genitori che, come anticipato, esclude dall’eredità i nonni;
  • sia al padre che alla madre: questi infatti devono dividere la quota di eredità spettante agli ascendenti in parti uguali.

Quale quota di eredità spetta ai genitori se non c’è un testamento?

Vediamo ora le quote di eredità che spettano ai genitori se non c’è un testamento:

  • in assenza di altri eredi, il/i genitore/i sono eredi universali: ad essi quindi spetta l’intero patrimonio;
  • se, oltre ai genitori, è in vita anche il coniuge, ai genitori spetta 1/3 del patrimonio in parti uguali, mentre i restanti due terzi vanno al marito o alla moglie superstite;
  • se, oltre ai genitori, sono in vita il coniuge e i fratelli e le sorelle del defunto, ai genitori e ai fratelli e sorelle spetta un terzo dell’eredità diviso per parti uguali.

Quale quota di eredità spetta ai genitori se c’è un testamento?

Come abbiamo anticipato, i genitori sono considerati eredi legittimari: ad essi cioè spetta una quota minima del patrimonio del defunto a patto però che non siano presenti i figli del defunto.

Vediamo ora le quote di eredità che spettano ai genitori se c’è un testamento:

  • se, oltre ai genitori, è in vita il coniuge del defunto ma non i figli, ai genitori va un quarto dell’eredità (al coniuge invece va la metà, mentre la residua parte può essere lasciato a chi si vuole);
  • se ci sono solo i genitori del defunto, in assenza quindi di figli e coniuge, ai genitori vanno i due terzi dell’eredità.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube