Diritto e Fisco | Articoli

“Confisca” e “confisca per equivalente”

24 Maggio 2014
“Confisca” e “confisca per equivalente”

La confisca consiste nella espropriazione a opera dello Stato delle cose che servirono o furono destinate a commettere il reato ovvero ne rappresentano il profitto o il prodotto. La natura giuridica dell’istituto è da qualche tempo riconosciuta come sanzionatoria.

La confisca per equivalente è invece il provvedimento di sottrazione disposto su somme di denaro, beni o altre utilità di cui il colpevole ha la disponibilità per un valore corrispondente al prezzo, al prodotto e al profitto del reato, previsto per alcuni reati quando è intervenuta condanna ed è impossibile identificare fisicamente le cose che ne costituiscono effettivamente il prezzo, il prodotto o il profitto



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube