Diritto e Fisco | Articoli

“Confisca” e “confisca per equivalente”

24 maggio 2014


“Confisca” e “confisca per equivalente”

> Diritto e Fisco Pubblicato il 24 maggio 2014



La confisca consiste nella espropriazione a opera dello Stato delle cose che servirono o furono destinate a commettere il reato ovvero ne rappresentano il profitto o il prodotto. La natura giuridica dell’istituto è da qualche tempo riconosciuta come sanzionatoria.

La confisca per equivalente è invece il provvedimento di sottrazione disposto su somme di denaro, beni o altre utilità di cui il colpevole ha la disponibilità per un valore corrispondente al prezzo, al prodotto e al profitto del reato, previsto per alcuni reati quando è intervenuta condanna ed è impossibile identificare fisicamente le cose che ne costituiscono effettivamente il prezzo, il prodotto o il profitto

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI