Lifestyle | Articoli

Sport e diritto: cresce l’offerta universitaria per ottenere competenze specialistiche

23 Luglio 2021
Sport e diritto: cresce l’offerta universitaria per ottenere competenze specialistiche

Oltre un milione di operatori su tutto il territorio nazionale e più di 100mila società affiliate. I numeri indicano chiaramente come lo sport in Italia sia una componente importante dell’economia del Paese.

L’euforia generale dopo la vittoria della Nazionale agli Europei di calcio e l’atmosfera olimpica di queste settimane non fanno che aumentare la percezione della rilevanza che riveste lo sport, a livello sociale, anche in un periodo reso difficile dalla pandemia globale. È del tutto normale, quindi, che lo sport sia anche materia di studio e che ci siano atenei in grado di offrire competenze specialistiche per poter accedere alle diverse professioni connesse con questo settore.

È il caso della Link Campus University che, da tempi non sospetti, ha messo in connessione lo sport con lo studio del diritto e con quello dell’economia. Dieci anni fa, l’ateneo ha dato vita all’Idems, il centro di formazione e ricerca che si pone l’obiettivo di preparare e qualificare i professionisti nell’area del diritto e del management dello sport. L’Idems è presieduto da Mario Pescante ed è diretto da Pierluigi Matera, ordinario di Diritto privato comparato e componente della Commissione Diritto Sportivo e Attività sportive dell’Ordine degli Avvocati di Roma.

Tra i diversi percorsi di studio legati allo sport, la Link Campus propone il corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza con indirizzo in Scienze dello Stato, delle Amministrazioni Pubbliche e dell’Ordinamento Sportivo. Ai tradizionali insegnamenti di diritto pubblico, di diritto amministrativo e di giustizia amministrativa sono stati affiancati i corsi in materia di contabilità e finanze pubbliche, statuto del pubblico impiego, diritto dell’amministrazione digitale, giustizia sportiva, diritto del lavoro sportivo, contrattualistica sportiva, regolamentazione e organizzazione dello sport, preparazione olimpica, diritto pubblico dell’economia. Il corso di laurea, peraltro, ha come programme leader una figura prestigiosa come Franco Frattini, magistrato, due volte ministro degli Esteri, ed oggi presidente aggiunto del Consiglio di Stato e del Collegio di Garanzia del Coni.

Proprio con il Coni, la Link Campus University vanta un rapporto costante in virtù del quale molti atleti di grande livello hanno potuto studiare e formarsi nell’ateneo. Nei mesi scorsi Giovanni Malagò, da poco riconfermato alla guida del nostro Comitato Olimpico, ha firmato il rinnovo del protocollo d’intesa tra la Link e il Coni, grazie al quale è stata avviata la progettazione, l’organizzazione e la promozione di programmi rivolti alla formazione universitaria di sportivi e dirigenti. L’accordo permetterà l’attivazione di nuove borse di studio dedicate agli atleti di alto livello, ai tecnici e ai dirigenti sportivi e darà modo di affiancare l’attività di studio degli studenti più meritevoli a tirocini e stage presso la sede del Coni.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube