Diritto e Fisco | Articoli

Euro falsi: la maxi truffa

6 Giugno 2014
Euro falsi: la maxi truffa

Euro falsi in aumento, 400 arresti: le banconote vengono smerciate partendo dall’Africa.

Nella celebrazione della festa dell’Arma dei Carabinieri i vertici svelano i grossi numeri dei falsari: lo “spaccio” di banconote false ha raggiunto numeri incontrollabili, nonostante l’intensificazione dei controlli e dei sequestri. Un vero pericolo sia per l’economia nazionale che per i cittadini, a rischio di accettare involontariamente euro falsi di tutti i tagli.

E l’Arma combatte questa insidia diffusa con il Comando antifalsificazione monetaria, con risultati operativi in continuo aumento. I biglietti falsi in circolazione, del resto, sono sempre di più: in Italia ne sono stati ritirati 133.388 nel 2013 a fronte di 123.622 nel 2012 (fonte Bankitalia).

L’Arma l’anno scorso ha fatto il 78% dei sequestri di valuta falsa. Come quello, il più ingente al mondo mai effettuato, di oltre 77 milioni in banconote false da 50 euro, a Verbania, alla fine del 2013.

La caccia ai falsari si è concentrata soprattutto su soggetti napoletani: sono i più bravi a livello internazionale, spiegano al Comando antifalsificazione, e poi diffondono le banconote false soprattutto all’estero, dove ci sono meno controlli, persino in Africa. Non in Italia, dove l’anno scorso per questo genere di reati da parte dei carabinieri ci sono state circa 400 denunce in stato di arresto e 511 in stato di libertà.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube