Diritto e Fisco | Articoli

Quiz: quanto ne sai di diritto?

16 Settembre 2021
Quiz: quanto ne sai di diritto?

Voi cosa fareste: testa la tua capacità di districarti tra i cavilli della legge.

Ad avere un avvocato sempre accanto forse non si commetterebbero tanti errori che a volte costano problemi con la giustizia. Certo, c’è internet che, al posto dei professionisti, oggi dispensa pareri molto specifici; ma bisogna avere il tempo per leggere e soprattutto la capacità di capire in anticipo quali situazioni possono essere l’anticamera di problemi legali. Il più delle volte si agisce d’istinto e solo dopo si comprende di aver sbagliato.

Oggi vogliamo mettere alla prova la vostra capacità di districarvi dai cavilli della legge. Vi faremo una serie di domande. Si tratta di casi pratici che saggeranno le vostre capacità di confrontarvi con la legge e i suoi mille cavilli.

Primo quesito. Avete appena comprato un’auto di seconda mano ma, dopo un anno, vi accorgete che il contachilometri è stato manomesso dal venditore per abbassare i chilometri percorsi. Vi rivolgete a lui per chiedergli la restituzione dei soldi. Lui vi dice che ormai i termini sono scaduti (e difatti per denunciare i vizi della cosa venduta ci sono otto giorni) e comunque che non è tenuto a prestarvi la garanzia in quanto privato. Cosa fate?

  1. a) rinunciate all’azione prendendovela con voi stessi e con il fatto di non aver controllato, prima dell’acquisto, che tutto fosse in regola;
  2. b) lo fate diffidare dal vostro avvocato e iniziate una causa;
  3. c) scrivete una recensione negativa su di lui sui social e raccontate tutto l’episodio descrivendolo come un truffatore.

Secondo quesito. Avete deciso di andare a prostitute. È da tanto tempo che non riuscite a rimorchiare e avete bisogno di uno sfogo. Ad un certo punto, mentre contrattate il prezzo con la signorina ai margini del marciapiede, si avvicina un poliziotto e vi chiede i documenti d’identità. Cosa fate?

  1. a) ingranate la marcia e scappate;
  2. b) fornite la patente e continuate la vostra contrattazione con la signorina, tranquilli di stare dalla parte della ragione;
  3. c) negate tutto e giurate di esservi fermati per chiedere delle indicazioni stradali.

Terzo quesito. Una ragazzina di appena 14 anni vi manda delle foto mentre si fa la doccia. I genitori lo vengono a sapere e, scoperta la chat, vi informano che intendono denunciarvi. Che fate?

  1. a) cancellate subito i messaggi dal cellulare, lo portate da un tecnico specializzato e ve lo fate formattare;
  2. b) al contrario conservate la chat come prova del fatto che non siete stati voi a chiederle le foto ma che lo ha fatto lei spontaneamente;
  3. c) rompete il salvadanaio per pagare un buon avvocato penalista che vi difenda.

Quarto quesito. Il vostro vicino fa rumore durante la notte, alza il volume della tv e non vi fa dormire. Che fate?

  1. a) lo denunciate: telefonate alla polizia perché venga e accerti l’intollerabilità del rumore;
  2. b) appena lo vedete in ascensore lo minacciate di un’azione legale e di chiedergli i danni per le notti insonni;
  3. c) chiamate l’asl, il Comune e l’amministratore di condominio perché gli facciano una multa.

Quinto quesito. Avete prestato lavoro per una ditta che non vi ha regolarizzato e non vi ha pagato le ultime due mensilità. Non avete un contratto e non avete una carta che dimostri l’attività che avete svolto. Il vostro ex capo nega tutto e neanche i colleghi di lavoro sono disposti a dichiarare di avervi visto per paura di ritorsioni. Che fate?

  1. a) rinunciate ai vostri diritti;
  2. b) denunciate alla polizia il vostro ex datore di lavoro per sfruttamento del lavoro in nero;
  3. c) avviate una causa civile e chiamate a testimoniare vostro padre che vi ha accompagnato sul luogo di lavoro tutti i giorni, vi è venuto a prendere e qualche volta vi ha visto lavorare.

Sesto quesito. Una persona vi vende su internet un paio di scarpe che afferma essere di marca. Dopo due settimane però il pacco non arriva e lui non vi risponde più al telefono. Che fate?

  1. a) gli mandate un’email di diffida e gli fate causa;
  2. b) lo denunciate per truffa;
  3. c) gli fate una recensione negativa e poi spargete ai quattro venti la descrizione del vostro problema, in modo che nessuno compri più da lui.

Settimo quesito. Presentate una domanda al Comune per ottenere un permesso di costruire che vi consenta di trasformare il terrazzo in una veranda. Il Comune vi dice che è necessario esibire prima l’autorizzazione dell’assemblea condominiale. Ma nel vostro condominio avete dei nemici che non approveranno mai la vostra richiesta, sicché non vi sarà possibile raggiungere la maggioranza. Cosa fate?

  1. a) insistete e, se del caso, fate causa al Comune;
  2. b) chiedete all’amministratore di convocare di nuovo un’assemblea condominiale e minacciate un’azione legale contro il condomino se non vi verrà fornita l’autorizzazione;
  3. c) rinunciate ai vostri sogni e promettete, d’ora innanzi, di fare ostruzionismo a qualsiasi altra mozione che venga posta in assemblea condominiale.

Ottavo quesito. Stai per attraversare un incrocio con il semaforo verde. Vedi, d’un tratto, alla tua sinistra un’auto che, nonostante il rosso, si sta approssimando a passare. A quel punto come ti comporti?

  1. a) acceleri per passare prima di lei, imprecando al conducente e facendogli capire che ha torto;
  2. b) gli fai una foto col cellulare in modo da immortalare il numero della targa e poi mostrarlo alla polizia affinché multi il trasgressore;
  3. c) lo lasci passare e lo mandi a quel paese con un chiaro movimento labiale.

Nono quesito. Il vostro vicino di casa dice che, nel suo appartamento, piove acqua. Chiede pertanto di poter entrare con il suo idraulico per verificare l’origine della perdita e, una volta stabilito ciò, poter definire con voi il risarcimento dei danni che voi gli dovrete versare per il rifacimento della pittura. Cosa fate?

  1. a) non lo fate entrare e chiamate l’amministratore di condominio perché risolva la questione;
  2. b) chiamate il vostro idraulico ma chiedete che sia lui a risarcirvi per le mattonelle rotte (che peraltro non si trovano più in commercio);
  3. c) chiamate il vostro idraulico, fate riparare la perdita e poi lasciate che sia lui a dimostrarvi la spesa per la pittura.

Decimo quesito. Sotto casa tua noti un tizio che, chiuso sempre in macchina, controlla ogni tuo spostamento. Che fai?

  1. a) lo denunci per violazione della privacy e stalking;
  2. b) lo fermi e gli chiedi spiegazioni, pronto a picchiarlo se dovesse sorgerne un acceso diverbio;
  3. c) lo lasci fare almeno fintantoché la sua presenza non diventa talmente ossessiva da preoccuparti

Undicesimo quesito. Hai un appartamento che ti è stato lasciato da tuo padre prima di morire. Tu e i tuoi fratelli vorreste venderlo ma tua madre, anche lei coerede, vuol tenerlo per ragioni affettive. Che fai?

  1. a) chiami in causa tua madre e fai sì che sia il giudice a ordinare la vendita dell’immobile;
  2. b) lo vendi comunque perché tu e i tuoi fratelli siete in maggioranza;
  3. c) chiedi a tua madre di vederti la sua quota perché hai un diritto di prelazione e poi vendi la casa.

Dodicesimo quesito. Sei proprietario di un terreno. Un vicino se ne sta appropriando poco alla volta confidando nell’usucapione. Che fai?

  1. a) gli mandi una diffida legale;
  2. b) lo fai citare in tribunale dal tuo avvocato;
  3. c) gli distruggi tutta la staccionata che sta elevando abusivamente.

Tredicesimo quesito. Tuo padre sta donando tutti i suoi beni a tuo fratello non lasciando nulla per te. Che fai?

  1. a) lo fai interdire dal tribunale;
  2. b) contesti le donazioni davanti al tribunale;
  3. c) attendi che muoia per poi impugnare la ripartizione del patrimonio ereditario.

Quattordicesimo quesito. Sei assunto da una azienda ma il posto di lavoro non ti piace più. Vorresti dimetterti ma non vuoi perdere l’assegno di disoccupazione. Che fai?

  1. a) te ne stai a casa fintanto che il datore di lavoro non ti licenzia per assenza ingiustificata;
  2. b) ti appigli al fatto che il datore di lavoro ti ha sempre pagato in ritardo e non ti ha riconosciuto gli straordinari;
  3. b) chiedi al tuo datore di licenziarti.

Quindicesimo quesito. Sei in affitto ma il proprietario non ha mai registrato il contratto. Che fai?

  1. a) registri il contratto tu stesso e poi chiedi la restituzione dei soldi versati al fisco;
  2. b) denunci il proprietario dell’appartamento per affitto in nero;
  3. c) smetti di pagare l’affitto perché tanto lui non può fare nulla contro di te.

Sedicesimo quesito. Hai comprato un oggetto ma ora si è guastato. Hai chiesto la garanzia ma il titolare del negozio vuole lo scontrino, che hai perso, e ti ha chiesto comunque di spedire il prodotto in assistenza. Che fai?

  1. a) promuovi un tentativo di mediazione per trovare un accordo bonario e se questo fallisce citi il venditore in tribunale;
  2. b) ti rassegni all’idea di aver perso la prova d’acquisto e te la prendi con te stesso;
  3. c) denunci il venditore alla polizia.

Diciassettesimo quesito. Ogni volta che torni a casa non c’è mai un posto nel cortile del condominio. Che fai?

  1. a) chiedi all’amministratore di indire un’assemblea per l’assegnazione di posti a turno;
  2. b) parcheggi per strada e il prossimo giorno torni prima degli altri;
  3. c) buchi le ruote ai vicini dispettosi.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube