Diritto e Fisco | Articoli

Fecondazione eterologa, necessario il consenso

12 Giugno 2014
Fecondazione eterologa, necessario il consenso

Gli effetti dopo la sentenza della Corte Costituzionale che ha fatto cadere il divieto di procreazione assistita.

 

Via libera al disconoscimento di paternità se manca la prova del consenso del coniuge all’inseminazione eterologa. La Cassazione [1] respinge il ricorso di una vedova che si opponeva al disconoscimento di paternità chiesta dal suocero. L’uomo, al corrente dell’assoluta infertilità del figlio, aveva intrapreso le vie legali contro la nuora. La donna non aveva mai negato l’impossibilità di generare del marito ma dichiarava di essersi sottoposta all’inseminazione artificiale eterologa, con il benestare del consorte di cui non riesce però a fornire la prova.

La Cassazione ricorda che la legge 40 del 2014 esclude, in nome del diritto a conoscere le proprie origini, “la legittimazione ad agire del coniuge o del convivente il cui consenso sia ricavabile da atti concludenti”, che nel caso esaminato però mancano.

La mamma del bimbo disconosciuto perde la causa e paga anche le spese legali al suocero pari a 3.700 euro.

Da ricordare che la sentenza della Corte costituzionale [2] che ha bocciato le norme della legge 40 che vietavano il ricorso all’eterologa ha, naturalmente, lasciato in piedi alcune sue linee guida, tra le quali c’è l’impossibilità di disconoscere il figlio se si è prestato il consenso all’inseminazione.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento?

Segui la nostra redazione anche su Facebook e Twitter


note

[1] Cass. sent. n. 13217/14.

[2] C. Cost. sent. n. 162/2014


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube