Diritto e Fisco | Articoli

Risarcimento oltre il massimale se l’assicurazione ritarda il pagamento

12 Giugno 2014
Risarcimento oltre il massimale se l’assicurazione ritarda il pagamento

RCA, Assicurazione e incidenti stradali: il danneggiato può richiedere un risarcimento extra se la compagnia supera i 60 giorni per il pagamento dell’indennizzo.

Buone notizie per gli assicurati titolari di polizza obbligatoria per la Rca: in una recente sentenza [1], la Cassazione ha bacchettato le Assicurazioni colpevoli di ritardi nel pagamento del risarcimento nei confronti dei propri clienti infortunati.

Secondo la sentenza in commento, se la Compagnia non dà seguito alla richiesta di indennizzo inviata dal cliente, sforando i termini di pagamento previsti dalla legge (ossia: sessanta giorni dalla diffida in caso di danni solo a cose; novanta giorni, per i danni anche alla persona), è automaticamente in mora verso il danneggiato e, pertanto, l’obbligo di risarcimento può superare i limiti del massimale della polizza.

 

Insomma, il colpevole ritardo dell’assicurazione nel versare l’indennizzo all’infortunato – sempre che l’assicurazione stessa sia nella possibilità di farlo e, quindi, siano state ben determinate sia le cause del sinistro, le relative responsabilità e, perciò, anche l’ammontare dei danni – è sanzionato a titolo di responsabilità per l’inadempimento di un’obbligazione pecuniaria.

Dunque, in tali casi, la domanda di risarcimento oltre i limiti massimali può essere sempre richiesta e concessa dal giudice, in caso di contenzioso con la compagnia.


note

[1] Cass. sent. n. 12899/14 del 9.06.2014.

Autore immagine: 123rf com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube