Business | Articoli

Chi sono gli investitori istituzionali?

17 Dicembre 2021
Chi sono gli investitori istituzionali?

Come operano e quali sono le tipologie di investitori istituzionali?

Se hai iniziato a investire nei mercati finanziari o se stai valutando questa opportunità avrai probabilmente già sentito parlare degli investitori istituzionali. Chi sono gli investitori istituzionali?

Nel mondo degli investimenti, una delle chiavi principali è quella di conoscere molto bene, oltre al mercato specifico nel quale si sta investendo, anche tutti i concetti e le nozioni dell’economia e della finanza. Il significato investitori istituzionali non è di immediata comprensione e si presta a facili fraintendimenti. Allo stesso tempo, tuttavia, è un concetto che bisogna conoscere poiché gli investitori istituzionali ricoprono un ruolo importante nei mercati finanziari e, più in generale, nel settore gli investimenti.

In questo articolo ti spiegherò chi sono gli investitori istituzionali e ti descriverò le principali categorie nelle quali sono suddivisi.

Chi sono gli investitori istituzionali?

Ti anticipo, innanzitutto, che la definizione di investitori istituzionali è abbastanza generica. In questo concetto rientrano infatti diverse tipologie di investitori che agiscono sui mercati sulla base di logiche differenti e che nei prossimi paragrafi ti descriverò singolarmente.

Un investitore istituzionale è un operatore economico (società privata oppure ente a contratto pubblico) che raccoglie i fondi di diversi investitori e li investe a sua volta sul mercato.

L’investitore istituzionale svolge quindi un’attività di intermediazione finanziaria: accumula ingenti quantità di denaro raccolte tra vari investitori e, attraverso l’utilizzo degli strumenti finanziari che ritiene più adeguati, tenta di conseguire gli obiettivi per i quali gli investitori gli hanno dato in gestione le proprie somme di denaro.

Come ti avevo anticipato, la definizione è alquanto generica. Questo perché esistono diverse tipologie di investitori istituzionali che si muovono sui mercati sulla base di logiche differenti. Il loro modo di operare cambia a seconda di quali sono gli obiettivi di guadagno e del tasso di rischio che hanno proposto agli investitori. Basti pensare che tra loro rientrano sia gli hedge funds (detti anche fondi speculativi) che i fondi pensione, cioè intermediari finanziari con metodologie e obiettivi completamente distinti.

Quali sono i vantaggi degli investitori istituzionali?

Gli investitori istituzionali si distinguono dagli altri investitori perché godono di alcuni trattamenti privilegiati sui mercati. Tra i principali vi è quello delle commissioni inferiori ai quali sono assoggettati rispetto agli altri operatori del mercato.

Agli investitori istituzionali, inoltre, viene spesso attribuito un diritto di prelazione nelle IPO (offerta di pubblico acquisto, dall’inglese initial public offering). Questi, insieme a tanti altri, sono elementi che attribuiscono una particolare appetibilità degli investitori istituzionali da parte degli investitori.

Quali sono le tipologie di investitori istituzionali?

Tra i principali tipi di investitori istituzionali rientrano banche, fondi comuni di investimento, fondi pensione, compagnie di assicurazione e gli hedge funds (o fondi speculativi).

Banche

Già saprai che le banche operano sui mercati finanziari per ottenere dei profitti. Per fare ciò viene investita parte delle somme che i risparmiatori depositano presso la banca stessa. Ovviamente, si tratta di grandi quantità di denaro e, anche per questo, le banche rientrano tra gli investitori istituzionali.

Fondi pensione

Anche i fondi pensione raccolgono somme tra gli interessati; tuttavia, gli investimenti tendono ad essere su mercati a basso rischio, in modo da combattere l’inflazione e da generare dei profitti finalizzati ad integrare il futuro trattamento pensionistico degli investitori.

Hedge Funds (o fondi speculativi)

Ricordi quando ti dicevo che gli investitori istituzionali sono una categoria molto variegata? Ecco, l’esempio che più rende l’idea è un confronto tra hedge funds e fondi pensione.

Differentemente da quanto detto riguardo ai fondi pensione, gli hedge funds sono dei fondi che raccolgono denaro tra gli investitori ma che investono in strumenti finanziari di qualsiasi tipologia, quindi anche effettuando operazioni a rischio elevato. Si tratta in questo caso di fondi privati, che offrono agli investitori la possibilità di optare tra investimenti con margini di profitto (e quindi anche di rischio) molto distinti tra loro.

Fondi comuni di investimento

Tra le principali categorie di investitori istituzionali rientrano i fondi comuni di investimento mobiliari e immobiliari. Questi fondi, tendenzialmente privati, permettono all’investitore di optare in investimenti che privilegiano l’ambito immobiliare oppure quello mobiliare.

Generalmente, i fondi immobiliari investono 2/3 del capitale in beni immobili oppure in diritti reali sugli stessi, mentre l’1/3 restante viene destinato ad altre tipologie di asset.

Ora, hai una panoramica generale della categoria degli investitori istituzionali. Una categoria che, come avrai capito, è composta da operatori distinti tra loro ed aventi ognuno le proprie caratteristiche.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube